«

»

U-14, l’incredibile impresa del Cus sul Battiati

Eliminata Battiati: dal -18 dell’andata al +30 del ritorno… La forza di rivalsa fa la differenza… In semifinale contro una tra Licata e Ragusa…

Battiati – Cus Catania 45-75
Parziali: 11-26, 18-45 (7-19); 29-62 (11-17), 45-75 (16-13).
PalaBattiati di Sant’Agata li Battiati, 3 maggio, 20:00

Olimpia Basket Battiati: Musumeci 4, Sortino 15, Spina ne, Romano 2, Torrisi 2, Venticinque 4, Messina ne, Rubino ne, Salerno, Signorino © 13, La Manna 5. All.: Di Piazza. Vice: Viola.
Cus Catania 2003: Borghini 6, Fiorito 2, B. Longo 4, Campanella ne, Gio. Guadalupi © 20, Caltabiano 4, Barletta ne, Mica 21, Lo Iacono 14, M. Longo 4, Santangelo ne. All.: Reitano. Vice: Giu. Guadalupi.
Arbitri: Sapuppo e Fichera. Udc: Tarda e Pappalardo.

Ottima prova di Davide Mica (foto R. Quartarone)

Questo quarto di finale Under-14 tra Olimpia Battiati e Cus Catania andrebbe studiato nei manuali di pallacanestro: 18 punti di vantaggio all’andata e in trasferta non vogliono dir nulla, anche dopo una batosta del genere si può recuperare e vincere. Bastano 15’ al 100% al Cus Catania per ribaltare uno scarto che sembrava incolmabile e fiaccare le speranze degli avversari, che non si riprendono più dal traumatico avvio.

La truppa di Luca Reitano trova forze inattese dallo spirito di rivalsa, inizia fortissimo e gioca di squadra. I tre reduci dal Trofeo delle Regioni, Giorgio Guadalupi, Davide Mica e Andrea Lo Iacono, sono in evidenza, ma tutto il quintetto attacca con decisione i biancorossi e difende su ogni pallone. I ragazzi di Gabriella Di Piazza si trovano spaesati, non riescono a reagire e mai danno l’impressione di poter recuperare. Già a metà terzo periodo si gioca nel garbage time, perché il Cus continua pazientemente a incrementare il vantaggio (fino al 35-70), mentre Battiati annaspa.

Sabato alle 18 si disputerà Ragusa-Licata (andata 70-64 per gli iblei): chi vince affronterà i cussini nella semifinale regionale. 

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>