«

»

AICS, Aci Bonaccorsi campione di una strana finale

La gara-3 dell’Orlandina al centro di un caso, si gioca e a sorpresa perde la favorita Mascali… Le squadre in campo…

La colpa ce l’ha l’Orlandina. Se non fosse stato per la gara-3 dei quarti play-off per lo scudetto tra i paladini e l’Olimpia Milano, nessuno avrebbe avuto da ridire per la finale del campionato Open AICS tra Aci Bonaccorsi e Mascali. Tuttavia, i biglietti andavano a ruba e alcuni dei bonaccorsesi li hanno comprati con anticipo, non sapendo che la partita sarebbe stata fissata proprio per il martedì a Mascali. Dopo una serie di batti e ribatti, comunicati e incomprensioni, alla fine ha prevalso il buon senso e la partita s’è giocata, pur con due squadre rimaneggiate.

Hanno vinto, a sorpresa, i bianconeri di coach Federico Brischetto, assente per l’occasione e sostituito dal giocatore Alessio Cacciato, imponendosi per 55-63 sui ragazzi di Giovanni Torrisi, anche lui assente. Con qualche protagonista di Serie D e Promozione in campo, la partita è stata punto a punto a lungo. In campo c’era anche Willy Salagubang, il mascalese che ha saltato quasi tutta la stagione per infortunio e sta rientrando dopo un lungo stop. Queste le due formazioni: i bonaccorsesi Cacciato, Burgio, La Corte, Licciardello, Spampinato, Casella, Comis, Di Stefano e Malfitana e i mascalesi Cimino, Salagubang, Iannitti, Tornitore, Guarrera, Puglisi e Francesco.

Il Città di Mascali, che aveva dominato la stagione regolare ed eliminato per 54-41 Santa Venerina in semifinale, ha ceduto così lo scettro ad Aci Bonaccorsi, seconda in regular season e vittoriosa per 59-20 nella semifinale contro Licodia. Fuori dalla post season era rimasta solo l’Omega Misterbianco, che ha chiuso quinta.

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Albo d’oro Open AICS: 2012 • No Pain2015 • Yess.

285 visite

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>