Fipic: nasce Ragusa con l’ex Cus Cus Raniolo

La Passalacqua iscrive una squadra in Serie B di basket in carrozzina, sarà avversaria dei catanesi… Il girone sarà siculo-calabro…

Giovanni Raniolo con la maglia del Cus Cus (foto R. Quartarone)

Una lieta novità in casa Passalacqua, società che vuole sposare sempre di più quel connubio tra sport e solidarietà. La stagione che sta per cominciare vedrà la nascita di una squadra di basket in carrozzina maschile, che è stata iscritta nel campionato di serie B. La famiglia biancoverde, dunque, grazie all’ennesima iniziativa del presidente Gianstefano Passalacqua, si arricchisce di questa nuova e bella realtà, che a Ragusa mancava e che darà modo di incrementare ulteriormente le discipline che si praticano nel capoluogo ibleo.

Bandiera della squadra sarà il veterano Giovanni Raniolo, proveniente dal Cus Catania: “Una gran bella notizia – ha commentato – saremo la quarta provincia in Sicilia a mettere in campo il basket in carrozzina. Il campionato a cui parteciperemo sarà diviso in quattro gironi, noi saremo inseriti in un girone Sicilia/Calabria insieme alle altre siciliane Palermo, Trapani e due catanesi”. Raniolo ha fatto parte della nazionale negli anni ’80, “poi sono rientrato in Sicilia dopo il periodo scolastico – racconta – ma purtroppo la Sicilia è stata sempre in ritardo in questo. Persone come Passalacqua sono importanti”. Oggi presso la scuola dello Sport di via Magna Grecia si è tenuta una riunione alla presenza dello stesso Gianstefano Passalacqua e di tutti i soggetti interessati. Nei prossimi giorni sarà comunicato il roster che comporrà la squadra e la guida tecnica.

 

Michele Farinaccio, Ufficio stampa Passalacqua Ragusa

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.