«

»

Giarre rinforza lo staff con Federico Vallesi

Il coach palermitano viene da Reggio Calabria e ha una lunga carriera, anche federale, alle spalle… «Forte investimento sul settore giovanile»…

Federico Vallesi (foto R. Quartarone)

Un innesto importante arriva per lo staff tecnico del Basket Giarre: da Reggio Calabria (con cui ha vinto l’Under 16) arriva Federico Vallesi, tecnico quotato per il settore giovanile e dal curriculum abbastanza corposo. Palermitano, classe ’84, ha giocato a casa sua con il Ginnic Club e da coach ha allenato la stessa squadra ed è stato allenatore giovanile dell’Aquilacon cui ha ottenuto la promozione in Serie B.

È stato anche nello staff del Basket Trapani, anche come assistant coach in A Dilettanti. Dal 2009 gira varie piazze: Virtus Siena (giovanili), Mazara (giovanili), Martina Franca (assistant coach).

Entra intanto nello staff tecnico federale: come allenatore ottiene un secondo posto al torneo di Castrovillari con i ’99, la vittoria del Torneo del Mediterraneo con i ’01 e il settimo posto al Sardinia Cup sempre con i ’01. Diventato referente tecnico territoriale con Andrea Bianca, partecipa al raduno di perfezionamento tecnico federale e al Trofeo delle Regioni 2016. Nel novembre 2016, dopo aver avviato il Progetto 2003 e iniziato l’attività, vincendo il Vito Lepore, viene sostituito da Ninni Gebbia.

Questa la nota del Basket Giarre: «Federico Vallesi nello staff del basket Giarre. Il Basket Giarre, senza trascurare il campionato maggiore, investe forte sul settore giovanile. Con Giovanni Di Bella, Simone D’Urso e Federico Vallesi l’offerta formativa della società giarrese è sicuramente tra le più qualificate di tutta l’isola».

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>