Bianca: «Ci regaleremo soddisfazioni»

Il coach alfista presenta la sfida di Bagheria… «Eagles attrezzatissima, noi senza il lungo titolare»… «Guardo con molta attenzione Ragusa, San Filippo deve recuperare»…

Andrea Bianca

Ecco a voi la quinta settimana di basket in Sicilia. Stasera gioca la Passalacqua Ragusa, reduce dalla terza vittoria in EuroCoppa e attesa sul difficile campo di Vigarano. Il lunch match di domani è la sfida tra Orlandina e Torino in A maschile, mentre le siciliane di A2 giocano in trasferta: Agrigento a Casale e Trapani a Napoli. A Bagheria si gioca la sfida al vertice della C Silver: sono di scena Eagles Palermo e Alfa Catania, domenica alle 18 al PalaDallaChiesa.

«Siamo un po’ acciaccati – ammette Andrea Bianca, coach alfista –. La nostra squadra ha l’anomalia della mancanza del lungo di ruolo, ma stiamo costruendo e a me interessa che i ragazzi continuino a fare passi avanti, non guardiamo ai risultati nell’immediato. Se andiamo avanti così, ci regaleremo soddisfazioni».

Palermo è la sfidante principe per la vetta. «L’Eagles è attrezzatissima in tutti i ruoli – prosegue Bianca –. Stiamo facendo tutto per affrontarli al meglio. Non si pensi che, dopo aver perso a Ragusa, siano in crisi: è un incidente che non sminuisce le loro caratteristiche. Ha dimostrato il potenziale contro Agrigento, squadra di giovani ben allenati».

L’Alfa è imbattuta. «Sono molto soddisfatto dell’intensità difensiva non solo per i risultati – riprende il coach –: c’è presenza mentale, grinta e voglia di proteggere il canestro. È questo il punto di partenza su cui costruire la nostra stagione. Rinnovo ai complimenti ai ragazzi».

Bianca guarda le avversarie: «San Filippo deve fare bottino in casa, perché è in affanno. Guardo con molta attenzione Ragusa: è a un passo dalla vetta, potrebbe avvicinarsi ancora. Sono giovani, giocano bene e hanno preso quattro punti preziosissimi a Giarre e Palermo. Coach Di Gregorio è un caro amico e preparatissimo, ha la fortuna di lavorare con giovani che lo seguono e con continuità. E poi è bravo!»

Bianca, ex Rainbow e Trogylos, dà un’occhiata anche alla B femminile. «Sono contento del ritorno della Trogylos del mio amico Gianni Catanzaro, hanno ben figurato all’esordio. Sono legato anche alla Rainbow: in bocca al lupo a entrambe, non vedo l’ora che ci sia il derby. Bentornata Trogylos e forza pallacanestro femminile!»

I precedenti sono sullo 0-2 per i palermitani (81-82 e 89-74 nella scorsa stagione). Altre due vittorie ha ottenuto l’Eagles contro l’altra squadra catanese, il Cus, sempre l’anno scorso (82-57 e 78-111).

 Roberto Quartarone

da “La Sicilia” del 28/10/2017

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*