La capolista Adrano si prepara per Gela

Trasferta insidiosa… Assenti Whatley e Bulla… Morelli: «Servirà attenzione in difesa e cinismo in attacco»…

Domenica si gioca la quarta giornata d’andata della regular season del campionato di serie D di Basket. Per Adrano, l’insidiosissima trasferta a Gela contro il Basket School di coach Totò Bernardo. Al “Palacossiga”, i cestisti adraniti cercano il poker di successi ma sono consci che per farlo dovranno giocare un match praticamente perfetto sotto tutti i punti di vista. Gela è un ostacolo veramente duro, sicuramente il più complicato di questo avvio di stagione. Morelli, in settimana, ha preparato bene il match e questa sera, nella seduta di rifinitura, limerà ulteriormente gli ultimi dettagli. In terra gelese, un esame di maturità per Adrano che il coach adranita spera di passare a pieni voti.

«A Gela sarà dura– avverte Morelli- dobbiamo fare una grande partita se vogliamo portare a casa la vittoria. I ragazzi dovranno essere forti di testa perchè da gare come queste passa il nostro processo di crescita. Servirà grande attenzione in fase difensiva e cinismo a canestro. Loro sono un’ottima formazione, hanno qualità individuale e di squadra». Al “Palacossiga” non ci sarà Ennis, che dovrà pazientare ancora qualche settimana per tornare a indossare la canotta bianconera, e Bulla squalificato.

Gela, è quinto in classifica con due punti. Nelle prime tre giornate ha collezionato una vittoria, in casa con Grottacalda, e due sconfitte sui parquet di Messina e Caltanissetta. 221 i punti fatti, 235 quelli subiti. Miglior realizzatore gelese è Emanuele Caiola con 59 punti, con una media di quasi 20 punti a partita.

Netto e senza macchie, invece, il cammino di Adrano con tre vittorie nelle prime tre gare disputate con Pozzallo, Aci Bonaccorsi e Castanea. 218 i punti fatti, 179 quelli subiti. Miglior realizzatore, Marco Pennisi con 49 punti. Al “Palacossiga”, palla a due alle 18.30. Primo arbitro, Fabrizio Brugaletta di Ragusa, secondo Jessica Scalone sempre del capoluogo ibleo. Nadia Di Francesco di Gela, segnapunti. Federica Cipriano di Piazza Armerina per i 24”.

ADDETTO STAMPA ADRANO BASKET
DAVIDE D’AMICO

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.