Zafferana, ecco l’impresa contro Fiumefreddo

Ritorno alla vittoria dopo 40 sconfitte di fila… Miglior scarto addirittura dal 2009… La Libertas alla terza sconfitta…

Zafferana-Fiumefreddo 68 – 56
Parziali: 15-26, 25-31 (10-5), 47-45 (22-14), 68-56 (21-11).
PalaJungo di Giarre, 12 novembre, 11:00

Basket Club Zafferana: Cavallaro D. 17, Romeo 17, Garozzo D. 10, Lucchese 7, Sapienza P. 6, Privitera M. 5, Cavallaro G. 4, Sapienza C. 2, Sciacca, Torrisi, Licciardello, Petralia ne. All.re: S. Privitera.
Libertas Fiumefreddo: Murgo D. 25, Lo Presti 10, Lo Faro 6, Tricomi 5, Barbagallo 2, Leonardi 2, Murgo A. 2, Pappalepore 2, Vitale 1, Privitera 1, Turrisi. All.re: Spinella.
Arbitro: Vincenzo Catania.

Dal 25 gennaio 2015 al 12 novembre 2017: questa volta sono dovuti passare due anni, nove mesi e diciotto giorni affinché il Basket Club Zafferana tornasse alla vittoria. In mezzo, quaranta sconfitte consecutive, comprese due partite di play-out di Serie D. È una striscia ben lontana dalle 90 sconfitte di fila del periodo 2010-2014 e che dà finalmente un sorriso alla truppa di Massimo Privitera, che conta su una squadra quasi esclusivamente zafferanese.

La partita sembrava essersi messa bene per gli ospiti, che nel primo periodo trovano spesso e volentieri la via del canestro con Lo Faro e D. Murgo, ma poi nel prosieguo della gara viene progressivamente rimontato dagli zafferanesi, guidati dagli ispirati Nando Romeo (ex Giarre) e Damiano Cavallaro. Nel finale, i 12 punti di vantaggio conquistati rappresentano la miglior vittoria zafferanese sin dal 22 novembre 2009: all’epoca la squadra vinse di 19 punti contro l’Olimpia Battiati.

Dall’altra parte, è un avvio difficilissimo ed enigmatico per Fiumefreddo, che ha perso la terza partita di fila ed è ultimo ancora a quota zero nel Girone Ct/Me di Promozione.

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js

Lascia un commento

Your email address will not be published.