Rainbow, vittoria netta a Reggio Calabria

Trentun punti solo nel secondo quarto… Provati schemi e spazio a Nucera… Bruni: «Difficoltà per il roster corto»…

Pantera – Rainbow 63–84
Parziali
: 19-26, 29-57 (10-31); 46-57 (17-8), 63-84 (17-19).
PalaPentimele di Reggio Calabria, 18 novembre, 20:00

BS Pantera Reggio: Barbato 1, Costantino 14, Certomà 34, Dattola 2, Scordino 5, Canicula, Salemi 1, Latella, Stefanova 2, De Paula ne, Montilla 4, Giordano. All.: Luppino.
Rainbow Catania: Parrinello 16, Nucera 5, Ferlito 6, Caruso 16, Bruno 6, Parisi 3, Bruni © ne, Chiarella 16, La Manna 13, Spina 3.
Arbitri: Paludi e Bottino. Udc: Alecci e Sartiano.

Vittoria netta della Rainbow a Reggio Calabria, contro una Pantera che mette in mostra le solite Costantino e Certomà, autrici in due di 48 punti sui 63 della formazione calabrese. Le catanesi disputano i primi 20′ alla grande, prendendo un vantaggio di 18 punti e segnandone 31 solo nel secondo quarto. C’è stato così modo di provare schemi e giochi, dando spazio anche alla reggina Noemi Nucera, alla prima partita a casa da avversaria.

«Valentina Parisi si sta riprendendo bene e Fabiola Caruso si sta integrando meglio nei nostri giochi – spiega Deborah Bruni, per l’occasione in doppia veste giocatrice/allenatrice –. Stiamo avendo delle difficoltà ad allenarci perché il roster è corto». La Rainbow in settimana si preparerà per la sfida di sabato contro la Trogylos Priolo, in una sfida che metterà di fronte molte ex compagne di squadra.

R.B.C.

La photogallery di Reggioacanestro su Facebook e l’intervista a Nucera.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.