Acireale inafferrabile a Caltanissetta: +47!

Break da 0-17 nel primo periodo… 11 triple, 37 punti di Patanè… Giarrusso rosicchia qualcosa alla fine…

INVICTA CALTANISSETTA 55
BASKET ACIREALE 102

Caltanissetta: Sciaulino 3, Terrana 2, Alù, Turturici 6, Uka 3, Costa 2, Sanicola 13, Giarrusso 12, Lombardo 10, La Malfa, Caruso 4, Valenti. All.re: La Bua. Assistente: Villa. Tiri liberi 8 su 18. Tiri da tre Punti:Sciaulino 1, Giarrusso 1, Uka 1.

Basket Acireale: Khomyn 5 , Vasta 1, Cerame 12 , Antronaco 5, Venticinque L. , Budrys 17, A. Patanè 37, Venticinque A. 6,Panebianco 17, Privitera 2. All.re : Gumina. Assistente:Panebianco. Tiri liberi 23 su 34. Tiri da tre: Antronaco 1, Patanè 3, Panebianco 3, khomyn 1, Cerame 3.

Parziali: 1° Q: 7 a 24. 2°Q: 11 a 31. 3° Q: 21 a 23. 4° Q: 16 a 24.

Arbitri: Esposito e Ferraro di Ragusa.

Netta e meritata affermazione del Basket Acireale al Palacannizzaro di Caltanissetta contro l’Invicta. In pochi giorni , dopo l’Under 20, anche in Serie D si tocca quota 100 punti grazie a due prime frazioni di gioco praticamente perfette dove una difesa intensa ed incisiva ed un attacco con ottime percentuali dal perimetro e dall’arco sono risultati protagonisti.

I primi quattro minuti si va a braccetto, 7 a 7, anche se Sanicola (13 punti) e compagni trovano notevoli difficoltà ad attaccare la difesa schierata ospite. Poi Antronaco mette la tripla del 7 a 10 e da lì è un crescendo granata incredibile, con cinque atleti diversi a canestro, la solita tripla di Cerame (oggi per lui 3 su 6 con 12 punti) e la tripla di Andrea Patanè dalla propria area che disegna una parabola perfetta per il 7 a 24 sulla sirena finale del primo tempino.

Sanicola cerca di risvegliare i suoi con un canestro sottomisura ma ormai è Acireale a condurre la contesa. Patanè fa subito quattro punti, Cerame colpisce ancora con una tripla centrale, Venticinque va in contropiede, Panebianco è glaciale dalla lunetta (6 su 6 ), Budrys subisce 7 falli ed il quintetto granata va al riposo lungo con un lusinghiero 18 a 55.

Il centro Lombardo con la sua fisicità cerca di spostare gli equilibri nel colorato ma i vari Antronaco, Privitera, Khomyn e Vasta presidiano bene quella zona del campo e quando ciò non basta ci pensa Budrys con due stoppate, una sopra l’anello. Gli acesi adesso gestiscono la gara con sagacia, non accusano cali di tensione e continuano ad essere continui in attacco gravando di falli gli avversari ed andando così in lunetta.

La panchina granata fra l’altro inizia a ruotare tutti i suoi atleti, inserendo Luca Venticinque, e richiamando Budrys tartassato agonisticamente ed Antronaco. Andrea Patanè (37 punti, 6 su 7 ai liberi, 3 su 4 da tre punti, 7 falli subiti) conduce con autorità i suoi nell’ultima frazione di gioco mentre Giarrusso (12 punti) rosicchia qualcosina nel punteggio ed in chiusura è Vasta con un libero a siglare il punteggio finale di 55 a 102.

Il prossimo turno, prima della sosta natalizia per gli acesi, vedrà il Basket Acireale, Domenica 10 Dicembre alle ore 18.00, impegnato in casa contro L’Adrano di coach Morelli, compagine quadrata e tosta, che certamente è da considerare tra quelle favorite per il salto di categoria.

ba

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*