Acireale vince in rimonta e torna in vetta

A lungo indietro, serata negativa al tiro, ma nel finale arriva il sorpasso… Doppia doppia per Khomyn, Budrys e Panebianco bene… Distefano e Rizzo implacabili…

Acireale – Pozzallo 71–67
Parziali: 14-18, 29-32 (15-14); 48-48 (19-16), 71-67 (23-19).
PalaVolcan di Acireale, 21 gennaio, 18:00

Basket Acireale: Khomyn 10 , Cerame 3 , Budrys 22, Patanè 6, Panebianco 16, Privitera , Russo, Gulisano 9, Barbagallo, Venticinque A. 4. All.re : Gumina. Assistente:Panebianco. Tiri liberi 17 su 28. Tiri da tre: Patanè 1, Panebianco 5, Gulisano 1, Cerame 1.
Pozzallo: Corallo, Cascone 9,Colosi 10, Rizzo 15, Raffa 7, Terribile,Modica, Cannizzaro, Ba 8, Agnello 2, Distefano 16. All.re: Paternò. Tiri liberi 9 su 15. Tiri da tre punti: Raffa 1, Rizzo 1.
Arbitri: Mucella e Gazzara. Udc: Tarda, Nucera e Delle Vergini.

Doppia doppia per Igor Khomyn

Strepitosa vittoria del Basket Acireale nella seconda giornata di ritorno del Campionato Regionale di Serie D maschile, girone Azzurro Sud, nei confronti di una signora squadra come l’Azzurra Pozzallo, anch’essa, per quanto mostrato in campo meritevole di uscire vittoriosa dalla contesa. Ma Acireale ha sofferto (serataccia al tiro), lottato, subito (sotto nel punteggio per trenta minuti), ma si è rialzato, è rientrato in partita e si è affermato negli ultimi emozionanti dieci minuti.

Si vede subito, in avvio, che la serata sarà difficile per i locali. Palle perse, 21, ed errori al tiro anche banali permettono a Pozzallo, quintetto omogeneo si fisicamente che tecnicamente, di andare sullo 0-6 dopo tre minuti. La coppia di lunghi Cascone e Ba presidiano bene il colorato mentre Rizzo (15 punti) e Distefano (16) sono i principali realizzatori ospiti. Acireale si perde nelle secche di un attacco anemico dando modo ad ogni tiro errato, ad ogni passaggio intercettato di innescare il contropiede avversario. Al 7° siamo sul 5 a 14; una tripla di Cerame avvicina i locali sul 12 a 14 ma il primo tempino si chiude con Pozzallo sopra di 4, 14 a 18.

Sostanziale equilibrio nel secondo parziale con Acireale che a fatica, due triple di Panebianco (16 punti), i canestri di Budrys (22 punti) ed il lavoro difensivo di Venticinque e Gulisano , vince lo stesso per 15 a 14 ma rimane sempre dietro di tre punti, 29 a 32.

La terza frazione di gioco vede ancora protagonista Pozzallo nei primi tre minuti. Distefano e Colosi confezionano l’allungo del +9, 29 a 38. Al quinto ancora 31 a 42 ma Acireale reagisce, dà una spallata ai propri limiti, rientra in maniera prepotente, ancora una tripla di Panebianco e sulla sirena Patanè firma il pareggio con un trepunti che vale il 48 a 48.

Ultimi dieci minuti palpitanti. Distefano e Raffa portano avanti i propri colori cui risponde Budrys, 50 a 52 al terzo. Rientra Gulisano al posto di uno stanco Venticinque e mette subito una tripla per il 53 a 54 al 5°.Pozzallo accusa un po’ di lucidità in meno in attacco, deve fare i conti con il fardello dei falli ed il grande lavoro difensivo acese produce una palla recuperata che vale in campo aperto il sorpasso, 55 a 54, al 6°.Cascone porta i suoi sul 58 a 57 ma Gulisano è di ghiaccio nel realizzare i due liberi del 60 a 57. Altra tripla di Panebianco e si è sul 63 a 57; ma Pozzallo non molla la presa. 26 secondi 68 a 64. Pozzallo decide di fare fallo su Khomyn (10 punti 10 rimbalzi in totale), 1 su 2 per lui, 69 a 64.Raffa inventa la tripla del 69 a 67 ed ancora fallo su Khomyn per due tiri importantissimi dalla lunetta. 2 su 2 per lui per il 71 a 67 finale.

Con questa vittoria Acireale raggiunge, insieme a Gela,l’Amatori Messina in testa alla classifica, un risultato lusinghiero e meritato che premia la Società acese per quanto mostratto finora.Il prossimo turno i granata di coach Gumina saranno in trasferta Sabato 27 Gennaio alle ore 18.00 ad Acibonaccorsi.

ba

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.