Gravina reduce da un’inattesa caduta a Barcellona

L’Or.Sa si riprende dopo sette sconfitte di fila… Nell’ultimo periodo la squadra di casa prende il vantaggio decisivo…

Orsa – Gravina 88–75
Parziali: 16-17; 45-39 (29-22); 61-54 (16-15), 88-75 (27-21).
PalaAlberti di Barcellona Pozzo di Gotto, 27 gennaio, 18:00

A.P.D. OR.SA. BARCELLONA: Vavoli 26, Granic 23, Comelli 11, Cortina 9, Salvatico 9, De Simone 6, Floramo 3, Cuius 1, Brusca, Stakic, Biondo ne, Duranovic ne. All.: Baldaro.
SPORT CLUB GRAVINA: Santonocito 17, Barbera 12, Livera 12, Duscio 10, Ferrara 6, Spina 5, Alì 4, Crisafi 4, Genovesi 3, Magrì 2, R. La Mantia. All.: Marchesano. Vice: Angirello.
ARBITRI:
Panno e Di Giorgi.

L’Or.Sa Barcellona si riprende dalla sconfitta contro il Cus Catania, la settima di fila, portando a casa una vittoria inattesa contro la terza forza del torneo, lo Sport Club Gravina, giunto a sua volta al secondo stop di fila. Senza La Mantia, Barbera e compagni iniziano bene, rimangono in partita fino al 56-54, poi però i barcellonesi prendono quel vantaggio impossibile da rimontare, soprattutto se si è senza Livera, espulso, e Spina, fuori per 5 falli. In classifica, Gravina si fa superare da Ragusa ed è ora quarto, Barcellona si avvicina alla coppia Giarre-Alcamo, che ora distano solo due punti.

R.B.C.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*