U-18: l’Alfa torna alla vittoria con L’Elefantino

Riscattata la sconfitta contro il Cus… Patanè miglior marcatore… Famà: «Successo meritano e importante, manteniamo la vetta»…

Gabriele Mauro

L’Alfa Basket Catania batte L’Elefantino con il finale di 72-26. Partita ben giocata dai rossazzurri, che riscattano la sconfitta interna subita contro il Cus Catania “B”. La squadra alfista, allenata da coach Enrico Famà, coglie un successo importante. Gli ospiti controllano bene la gara con i playmaker Costanzo e Russo sempre a dettare i ritmi del gioco e a disposizione del gruppo. Patanè (miglior marcatore con 17 punti) e Formica pronti in fase realizzativa e sotto le plance; Dinolfo micidiale in contropiede. Nel corso della sfida trovano spazio sul parquet anche Di Mauro, Guastella e Anastasi, che dopo tanto lavoro e allenamenti sono diventati preziosi per la causa rossazzurra.

«Un successo meritato ed importante – afferma il tecnico dell’Alfa, Enrico Famà –. Soltanto le prime due in classifica disputeranno la finale. Per noi è quindi un’affermazione pesante. Siamo in testa con 2 punti di vantaggio sul Cus Catania “B”, che è secondo. L’unica nota negativa è che Gabriele Mauro non ha potuto partecipare alla partita. Il ragazzo ha subito, con la nostra Under 20, una frattura alla caviglia. Faccio a Gabriele un in bocca al lupo di pronta guarigione».

Questo lo “score” dell’Alfa Basket Catania contro L’Elefantino: Dinolfo 7, Anastasi 3, Russo 11, Garufi, Pappalardo, Di Mauro 4, Foti 6, Formica 10, Guastella 2, Costanzo 8, Patanè 17, Colletta 4.

Adesso una settimana di pausa poi l’Alfa Basket Catania Under 18 sarà di scena a Gravina contro lo Sport Club (martedì 13 febbraio alle ore 18,15). Trasferta impegnativa contro la squadra terza in classifica insieme con il Cus Catania. L’obiettivo degli alfisti è vincere per “blindare” il passaggio alla finale provinciale.

Addetto stampa
Polisportiva Alfa Catania
Umberto Pioletti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*