Giarre, all-in nella corsa play-off: vittoria con l’Orsa

Missione compiuta a Barcellona, ribaltato lo scontro diretto… Giarre con il giusto piglio in vista della sfida contro il Basket School…

ORSA-GIARRE 61-70

A.P.D. OR.SA. BARCELLONA: Biondo 2, Cortina 9, De Simone 9,  Floramo 4, Granic 18, Mustacchio 3, Salvatico 8, Stakic, Vavoli 8, Barbagallo ne, Cuius ne, Duranovic ne. All.re: Baldaro.
S.S. BASKET GIARRE: Costanzo ne, D’Urso, Vitale 23, Quattropani ne, Arcidiacono 16, Ciaurella 4, Marzo 3, Spadaro 4, Cantarella 2, Motta 3, Casiraghi 15. All.re: D’Angelo.

BARCELLONA P.G. Il Basket Giarre doveva vincere per mantenere intatto il percorso verso la salvezza e doveva farlo su un campo diretto concorrente come quello del PalaAlberti, casa dell’Or.Sa. Barcellona. Due i punti tra le franchigie, a favore dei gialloblù che però hanno perso l’andata e quindi oltre a vincere dovevano puntare anche a ribaltare la differenza canestri. Missione compiuta.
Parte forte lo starting five composto da Gabriele Vitale, Alberto Marzo, Claudio Casiraghi, Riccardo Arcidiacono e Federico Motta: il primo parziale finisce infatti 10-17 con Vitale e Arcidiacono che cominciano a riempire il sacco dei propri punti, facendo arrivare i gialloblù anche sul +15 di massimo vantaggio. Sotto le plance sempre temibile Granic che però viene bene tenuto a bada offensivamente dalle rotazioni di coach Ignazio D’Angelo (ottimo apporto in tal senso di Antonio Cantarella) e difensivamente cominciando a fargli spendere falli con le penetrazioni di Vitale e Marzo. L’OrSa torna vicina nel secondo periodo con un parziale di 19-16 che manda negli spogliatoi le squadre sul 29-33, ma nel terzo tempino il Basket Giarre prende il largo vincendolo con un 7-20 da ko tecnico; preziose le triple di Casiraghi e Vitale e i pochi errori dalla lunetta. La spinta del pubblico porta però i messinesi al moto d’orgoglio finale costellato di triple e buona spaziatura; il Basket Giarre però c’è mentalmente e fisicamente e si limita a gestire vittoria, punti e differenza canestri.
Con 18 punti e l’attesa del risultato di un altro scontro diretto come quello tra Basket School Messina e Alcamo, il Basket Giarre entra con il giusto sorriso nella settimana che porterà all’ultima partita in casa: Giarre – Messina, match da vincere a tutti i costi e da vivere uniti al PalaCannavò.

Alfio Giuseppe Grasso
Comunicato stampa Basket Giarre

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.