Aics, Santa Venerina inizia bene il ritorno

La squadra verso i play-off… Il presidente Raciti: «Un gruppo d’amici, ma l’obiettivo è costruire il settore giovanile»… Il sogno è giocare al Palazzetto di Linera…

La Pallacanestro Santa Venerina inizia bene il girone di ritorno del campionato Open dell’Aics, che disputa per la seconda stagione, vincendo sull’Olimpia Licodia. La società del presidente Andrea Raciti, che ha partecipato due stagioni fa alla Serie C femminile, è ripartita dal torneo provinciale per rifondare un nuovo progetto. I rossoblù sono allenati da Donato Saggese e hanno nel roster alcuni giocatori di buon livello, come Damiano Cavallaro e Davide Tornitore.

«La forza di questa squadra – spiega Raciti – è il gruppo di amici, la coesione nello spogliatoio, nostro obiettivo da sempre. Vorremmo provare a vincere il campionato e in futuro magari partecipare a un campionato Fip. Ma prima dobbiamo sviluppare un settore giovanile all’altezza e diffondere il basket nel territorio. Avvieremo dei progetti nelle scuole per poter costruire un settore giovanile articolato, maschile e femminile, su più categorie».

Peraltro, Santa Venerina avrebbe anche la possibilità di poter giocare nel PalaSantaVenerina, l’impianto di Linera al centro nel passato di varie polemiche. «È il nostro sogno – precisa il presidente –, avremmo una buona cornice di pubblico nel palasport». Per ora, la base è un gruppo d’amici che affronta il torneo e potrà giocarsi le sue chance di vittoria ai play-off.

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.