Adrano recrimina e si prepara all’anticipo

Si gioca la PalaCannizzaro di Caltanissetta alle 18… La nota di protesta: «Non siamo particolarmente fortunati con gli arbitri»…

Metabolizzata la sconfitta del “PalaTracuzzi”, Adrano si prepara ad affrontare Invicta93Cento, quintetto in fortissima crisi di risultati e che naviga nelle zone basse della classifica. L’appuntamento è per sabato al “Palacannizzaro” con palla a due alle 18. Inutile dire che Adrano deve necessariamente vincere per consolidare il piazzamento play-off dagli attacchi di Grottacalda e Castanea. Gara che sarà arbitrata da Roberto La Barbera e Ottavio Greco, entrambi di Palermo.

«Arbitri con cui da oltre un anno non siamo particolarmente fortunati. Ad Alcamo un orrore arbitrale ci costò la serie C ma l’andazzo negativo non sembra finire. Anche con Amatori la direzione del duo Mucella- Gazzara è stata, a nostro avviso, insufficiente». Questa la posizione della società adranita, costretta a tirare fuori ciò che dice il regolamento per fare chiarezza una volta per tutte.

Questa la nota di protesta: «In occasione della gara tra TRICENTER E SPORTING CLUB ADRANO, sono stati designati come primo arbitro il Sig. Mucella De Gaetano Angelo di San Filippo del Mela (ME) e come secondo il Sig. Gazzara Matteo di Messina. Tenuto conto della CIRCOLARE REGIONALE N.02-2017-18 del 11-09-2017 con all’oggetto “CRITERI DI IMPIEGO E VALUTAZIONE PER ARBITRI REGIONALI INSERITI NELLE LISTE “C REGIONALE” E “D REGIONALE” PER L’ANNO SPORTIVO IN ESSERE, che al paragrafo designazioni al comma 2 recita:” Gli arbitri designati per le gare dovranno essere residenti di PROVINCE DIVERSE da quelle di entrambe le squadre. Il designatore potrà ricorrere alla designazione di arbitri della stessa provincia solo in occasione di derby, di gare di campionati giovanili o in caso di assoluta e irrimediabile forza maggiore”. Chi ha orecchi per intendere intenda».

UFFICIO STAMPA ADRANO BASKET

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.