Ottima difesa del Cus Cus a Reggio Calabria

Ancora una sconfitta, ma i cuscussini giocano con tutt’altro piglio rispetto alle uscite precedenti… 11 punti per Pappalardo…

Reggio Calabria-Catania 47-30
Parziali: 11-5, 23-11 (12-6), 35-21 (12-10), 47-30 (12-9).
PalaCalafiore di Reggio Calabria, 24 febbraio, 18:00

RC Basket in Carrozzina: Rukavisnikovs 13, D’Anna 12, La Terra 7, Veinbergs 6, Abdelkhalak 6, G. Cugliandro 3, Dell’Osso, Sow, Sorrenti, Comandè, Polimeni, Taratufolo. All.: A. Cugliandro.
Cus Cus Catania: D’Angelo, Pappalardo 11, Garraffo, Petronio, Messina 2, Scuderi 5, Condarelli 5, Fonte 7, Balsamo. All.: Di Piazza. Vice: Bulla.
Arbitri: Simone e Viglianisi.

Arriva un’altra sconfitta per il Cus Cus Catania, che contro una delle big del girone, Reggio Calabria, gioca comunque con tutt’altro piglio rispetto alle ultime uscite. I parziali si mantengono con un distacco contenuto e Catania gioca quasi alla pari nel secondo tempo.

Nella prima parte della gara Rukavisnikovs e capitan D’Anna prendono le distanze, ma i cuscussini giocano comunque bene e sfoggiano un’ottima difesa. Gli etnei riescono a trovare buone soluzioni d’attacco e soprattutto giocano con intensità e voglia. Con i punti di Pappalardo, Fonte, Condarelli, Scuderi e Messina si giunge fino al -17 dell’ultima sirena.

R.B.C.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.