Promozione, il quadro dei play-off

L’ultima giornata manda alla terza fase del torneo Gravina-Kalkis, San Luigi-CP Giarre, Bk. Misterbianco-O. Battiati e Paternò-PGS Sales…

La seconda fase di Promozione è finita: nei cinque gironi siciliani ora è il momento di pensare alla fase play-off, a cui sono ammesse le prime quattro squadre di ogni girone. Le semifinali si giocheranno l’11, 18 e 25 marzo. Una per ogni raggruppamento andrà in Serie D e le sfide sono in più gironi accesissime, tant’è vero che nei due gironi catanesi e nel messinese la leadership si è decisa solo all’ultima partita.

GIRONE BIANCO. Il Gravina, dopo aver perso coach Gullotti per la nota storia del tesseramento, ha comunque vinto il Girone andando a espugnare il San Luigi per 72-80: ieri sera, palazzetto pieno e partita tesissima, con i gravinesi che prendono un netto vantaggio dopo 20’ e poi resistono agli assalti di Mariano Torrisi e compagni: partita comunque d’alta categoria. Le semifinali saranno Gravina-Kalkis Giardini Naxos e San Luigi-CP Giarre. Zafferana ha chiuso 5ª: Fiumefreddo battuta.

GIRONE BLU. Il Basket Misterbianco è riuscito nell’impresa di vincere nettamente su Paternò la sfida per il primo posto: è la terza vittoria stagionale e nei play-off la sfida si potrà ripetere solo in finale. La PGS Sales è terza e incontrerà i paternesi, Scordia è stata travolta al Leonardo e lascia il quarto posto all’Olimpia Battiati, riuscita nell’impresa di rimontare: sfideranno Misterbianco. Ultima l’EuroVirtus Battiati.

GIRONE ROSSO. La Fortitudo Messina ha piegato la resistenza degli Svincolati Milazzo all’ultima giornata: la formazione di Claudio Cavalieri se la vedrà contro il Cus Unime ai play-off, mentre il Tartarughino Capo d’Orlando affronterà i milazzesi. In coda, si sono giocati l’ultimo posto Scarabeo e Castanea.

GIRONE VERDE. Già da un po’ le gerarchie erano delineate. Salusport Priolo-Pegaso Ragusa e Aretusa Siracusa-Savio Ragusa, seguono in classifica Santa Croce Camerina e Chiaramonte.

GIRONE GIALLO. La vittoria di Nicosia su Roncalli consegna ai primi la storica qualificazione ai play-off: se la vedranno contro la capolista Castellammare del Golfo. L’altra semifinale è Cusn Caltanissetta-Girgenti Porto Empedocle. Fuori Roncalli e Consolini.

Roberto Quartarone

da “La Sicilia” del 26/02/2018

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.