Rainbow: una vittoria contro Patti per il primato?

La penultima in classifica fa visita alle etnee… Ferlito: «Abbiamo gioia a giocare, siamo vicine all’obiettivo e vogliamo centrarlo»…

Marzia Ferlito (Foto G. Leanza)

La Rainbow Catania Basket chiuderà domani pomeriggio il proprio cammino nella regular season della Serie B femminile siciliana. Le ragazze di coach Bruni riceveranno, al Palazzetto della Polizia penitenziaria di San Pietro Clarenza, l’Alma Basket Patti, attualmente all’ottavo posto in classifica. Il match contro le peloritane, se vinto, potrà valere il primo posto solitario in campionato , risultato importante in ottica post season. Le due squadre arrivano al match con cammini diversi: le ragazze arcobaleno arrivano alla sfida rinvigorite dai recenti successi su Ad Maiora Ragusa e Stella Palermo, che hanno dato al gruppo energie positive importanti, in vista del finale di stagione. Le pattesi, invece, devono interrompere il filotto di quattro sconfitte consecutive.

In casa Rainbow, però, nessuno sottovaluta le ragazze allenate da Mara Buzzanca, come sottolinea capitan Marzia Ferlito, che analizza così il cammino percorso, sin qui, dalla squadra ed il match di domani: “Questa è stata una stagione, finora, abbastanza complessa, ricca di infortuni, piccoli inconvenienti. Per questo il primato, ad oggi ottenuto, è realmente sudato, faticosissimo. Valentina Parisi ha rotto il crociato, io stessa sono ancora praticamente ferma ed anche le altre, come Noemi Nucera e Maily Costi hanno accusato qualche malanno. Però questo ci è servito tanto per crescere e mettere in luce anche le nostre compagne più giovani. Quando l’obiettivo si raggiunge in maniera più impervia è generato da maggior fatica ma anche da maggior crescita. Siamo contente del lavoro sin qui svolto, che ha cementato ulteriormente il gruppo. Continueremo a lottare e vedremo, domani, di chiudere al meglio la regular season. Patti è una squadra giovane, con solo due senior, guidate da una buona allenatrice, che conosciamo bene. Sicuramente faranno una partita aggressiva, con un basket veloce, come si addice ad una squadra fatta da junior. Noi le contrasteremo sia con la nostra forza sotto le plance, sia con quella sul perimetro. Abbiamo gioia nel giocare ogni sabato e domenica,e sono certa che sarà così anche stavolta. Siamo vicine all’obiettivo e vogliamo assolutamente centrarlo, onorando l’avversario”.

 

Arbitri della sfida: Alessandro Lorefice di Ragusa (1° arbitro) e Luca Massari di Chiaramonte Gulfi (2° arbitro). Start ore 17:30.

 

San Pietro Clarenza 02/03/2018

 

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*