La Mens Sana tiene testa alla capolista

Poco prima del 30′, i mascalucesi sono sul 43-40, poi l’Amatori rimonta e vince… Miglior prestazione stagionale di Catalano… 18 marzo: una sfida da vincere…

MASCALUCIA-AMATORI 51–60
19. giornata – 4 marzo 2018

MENS SANA MASCALUCIA: Catalano R. 13, Zafarana G. 8, Gulinello S. 8, Guzzardi P. 8, Caltabiano S. 6, Puglisi M. 6, Scerra M. 2, Arfaoui M., Boschetti B., Ferrara V. ne, Pappalardo S. ne, All.re: Giorgianni, Vice All.re: Santangelo
AMATORI BASKET MESSINA: Currò G. 19, Pace G. 12, Maggio D. 11, Cordaro C. 8, Mondello G. 4, Restuccia S. (K) 4, Casablanca D. 2, Pistorino M., Romano R., Migliorato G., Coltraro E. All.re: Maggio.
ARBITRI: M. Filesi e Scuderi.

Poco prima del 30′, la Mens Sana Mascalucia e l’Amatori Messina stanno sul 43-40: la Mens Sana riesce a tener testa alla capolista a lungo e anche nell’ultimo periodo regge il confronto, ma infine cede di nove lunghezze. Coach Giorgianni riesce a trovare punti da Renato Catalano, alla miglior presenza stagionale, ma ha perso Salvo Pappalardo per infortunio nel riscaldamento. Nel finale, arriva l’allungo decisivo degli ospiti, che in classifica rimangono davanti a Gela e Acireale. I mascalucesi dovranno tentare l’impresa a Piazza Armerina o vincere il 18 marzo contro l’Invicta.

R.B.C.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*