Il Gravina piange la scomparsa di Papaleo

Il dirigente è rimasto per un decennio al fianco della società etnea… De Fino: «Persona essenziale, un signore»… Domani alle 16 i funerali nella chiesa di San Luigi…

Lo ricordiamo sorridente, in una foto con due suoi “colleghi” dirigenti, in una festa di Natale. Oggi il Gravina ne piange la scomparsa: è morto Nuccio Papaleo. È stato per un decennio dirigente della società del presidente Natale De Fino, accompagnando giovanili e formazioni di C2 e C1 in giro per la Sicilia e il Sud Italia. Avvicinatosi al basket grazie al figlio Giovanni, è rimasto legatissimo all’ambiente, venendo premiato nel 2013 dalla società per il suo impegno per lo sviluppo del basket.

«Era una persona competente – ricorda il presidente De Fino –, uno che ha capito come funzionava il basket in fretta, da quando s’è avvicinato grazie al figlio. Sia lui che Angelo Gigliuto, anche lui scomparso recentemente, erano persone che si facevano in quattro per i ragazzi, che davano tutto per i ragazzi. Una persona essenziale e preparata, un signore».

I funerali si terranno domani alle 16 alla chiesa di San Luigi di Catania. Le condoglianze vanno a tutta la famiglia Papaleo da tutto l’ambiente della pallacanestro catanese.

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.