Rainbow, c’è una gara-2 da vincere

Archiviato lo scivolone casalingo di Gara 1 delle semifinali play off, contro il Cus Messina, la Rainbow Catania Basket, cerca il riscatto nella seconda sfida della serie, in programma domani al “PalaNebiolo” di Messina. La battuta d’arresto rimediata domenica sera ha spinto il gruppo allenato da coach Deborah Bruni a lavorare ancor più intensamente, negli ultimi giorni, per centrare un successo fondamentale e trascinare il confronto all’eventuale Gara 3, che si terrebbe tra le mura amiche del Palazzetto di San Pietro Clarenza. Nello spogliatoio Rainbow la parola d’ordine è dunque “riscatto”, come conferma l’ala etnea, Lidia Bruno: “La sconfitta subita domenica in casa ci pesa. Siamo rimaste insoddisfatte di noi stesse, abbiamo sbagliato delle piccole cose su cui da subito abbiamo iniziato a lavorare ,stiamo preparando la partita bene . Non sarà facile vincere in casa loro ma saremo concentrate dal primo minuto per portare la vittoria via con noi . Sarà una partita fondamentale, per noi, perché dopo tutti i sacrifici fatti da inizio anno fino ad ora la nostra soddisfazione più grande sarà quella di vincere e continuare il nostro percorso. Siamo molto concentrate e determinate , la vittoria la dobbiamo al nostro coach ma soprattutto a noi stesse. Ci sentiamo pronte per domani”.
Arbitri della sfida Andrea Fava e Carlo Di Giorgi di Palermo. Start alle ore 19:30.

San Pietro Clarenza 21/03/2018

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*