C/F: Cus Ct vince gara-2, domenica la “bella”

Dopo la vittoria per 42-34 in gara-2, la semifinale play-off di Serie C riserverà uno “spareggio” per la finale contro Trapani…

CUS Catania – Lazùr Catania 42- 34

CUS Catania: Astuti ne, De Lucia 7, Pappalardo 4, D’Angelo 7, Anechoum 13, Messina 11, Di Stefano, Granata, Patanè ne, Mirabella, Privitera. All.: Laudani
Lazùr Catania: Cutugno, Scaccianoce ne, Hristova 12, Pafumi 1, Indorato 7, Cicciù ne, Licciardello ne, Desi 4, Amara 2, Borzì 8. All.: Caltabiano
Arbitri: A. Foti e Sapuppo. Udc: G. Spampinato.

Il CUS Catania Basket Femminile riapre i giochi nella serie dei playoff contro Lazùr Catania aggiudicandosi gara 2 per 42-34. La vittoria maturata  tra le mura amiche del “PalaArcidiacono” riscatta pienamente il passo falso in gara 1 e rilancia le cusine in chiave promozione.

Gara essenzialmente equilibrata nel corso del primo parziale (10-11) e del secondo parziale (12-12), contraddistinto da una grande accortezza da parte delle due squadre in campo, impegnate nel rispondere “colpo su colpo” alle iniziative avversarie senza mai forzare la mano dai 6.25. Il 22-23 a metà partita è la cartina tornasole dell’andazzo del primo segmento di gioco.

Il break decisivo si concretizza a partire dal terzo periodo. Il CUS Catania Basket serra le fila in difesa, concedendo ben poco alle avversarie, a segno soltanto dalla lunetta con due punti di Hristova e Pafumi. All’impeccabile opera di contenimento le cusine abbinano anche un’ottima intraprendenza in fase offensiva con Giuliana Messina mattatrice del parziale (con 5 punti all’attivo), oltre ai due punti di Anechoum e D’Angelo.

Il vantaggio acquisito nel terzo parziale, conclusosi sul 31-25, consente al CUS di gestire al meglio l’ultima frazione di gioco (11-9) e di fissare il tabellino di giornata sul 42-34; risultato che proietta le due squadre alla decisiva gara 3 in programma domenica 8 Aprile alle ore 18:00 al “Leonardo Da Vinci”. La vincitrice delle serie sfiderà Trapani, vittoriosa nella semifinale contro Augusta, nello spareggio finale dei playoff di Serie C.

Certamente per noi la vittoria era l’unico risultato da ottenere e di questo le mie ragazze ne erano coscienti – dichiara a fine partita Fabio Laudani, coach del CUS Catania – Sono state brave a gestire la tensione in campo e a portare a casa un risultato positivo. Mi ha fatto molto piacere vedere il palazzetto pieno e penso che la gente si sia divertita perché ha visto in campo due squadre che si sono affrontate a viso aperto.”

Comunicato CUS Catania

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*