Il Cus va avanti: il 9 aprile a Napoli gara-1

Lo spareggio per l’accesso ai CNU di Campobasso… Le vittorie contro Palermo e Messina per superare il primo turno…

Dopo aver sconfitto non più tardi di un mese fa il CUS Palermo per 81-62, la Rappresentativa universitaria del CUS Catania si ripete al “PalaCUS” contro il CUS Messina con un perentorio 88-66 nel secondo incontro di qualificazione ai CNU 2018.

Match mai in discussione per gli uomini di Russo, bravi a chiudere in vantaggio sul 13-11 il primo periodo e ad assestare il break decisivo nel secondo parziale, concluso per 29-15 (42-26). Il solco creato a metà partita ha poi permesso agli universitari catanesi di controllare in scioltezza il match andando sotto di misura nel terzo periodo (21-22), per poi consolidare nuovamente il distacco con un 25-18 all’ultimo quarto che ha fissato il punteggio finale sul definitivo 88-66. Ottima la prova del collettivo, con Alescio top scorer di giornata a fronte di 29 punti, seguito da Santonicito, autore di 23 segnature.

La vittoria contro Messina, unitamente a quella maturata contro il CUS Palermo, consacra i cusini al vertice dei centri universitari sportivi siciliani, proiettondoli di fatto allo spareggio contro CUS Napoli che avrà luogo sulla base di una gara doppia (andata il 9 Aprile a Napoli e ritorno 16 Aprile a Catania). La vincitrice, al netto dei due match, accederà direttamente alle fasi finali dei Campionati Nazionali Universitari, in programma a Campobasso dal 18 al 27 Maggio.

Comunicato Cus Catania

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.