Cnu: batosta del Cus Catania a Napoli

Lunedì 16 al PalaCus bisognerà vincere di 35 punti per qualificarsi ai Cnu… Squadra partita in formazione rimaneggiata…

La formazione che si era qualificata dopo la vittoria su Messina

Il Cus Catania si complica la vita e il Cus Napoli mette un piede e mezzo ai prossimi Campionati Nazionali Universitari: la sfida di ieri tra i due centri sportivi si chiude 80-46 in favore dei partenopei e dunque lunedì 16, al PalaCus, i ragazzi di coach Gaetano Russo dovrebbero vincere di 35 punti per accedere alla fase finale del torneo organizzato dal Cusi.

Gli etnei si erano qualificati dopo le vittorie su Palermo e Messina, ma hanno dovuto affrontare la trasferta in formazione rimaneggiata. Senza Cuccia, Bonaccorsi e Belluomo, impegnati negli esami universitari, non è bastato l’innesto di Raphael Crisafi al fianco di Patanè, Santonocito, Alescio, Persano, Garozzo e Lombardo. Alla panchina corta, c’è da aggiungere una giornata no al tiro delle mani educate etnee e una giornata di grazia dai 6,75 degli avversari: c’è ben poco da recriminare.

R.B.C.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*