Il Tribunale Federale inibisce Sangiorgio per due anni

Il provvedimento scadrà il 9 aprile 2020… Violati i principi di lealtà e correttezza… Il processo penale iniziato ad aprile…

Il Tribunale Federale, nella seduta odierna, applica al Sig. Michelangelo Sangiorgio, il provvedimento della inibizione per anni 2, ovvero tenuto conto della misura cautelare della sospensione, fino al 9 aprile 2020 (artt. 2 e 44 R.G. con applicazione dell’art. 21,5 R.G.). Attesa la particolare complessità della questione, fissa in 10 giorni il termine per il deposito della motivazione.

Gli articoli richiamati fanno riferimento al Regolamento di Giustizia per quanto riguarda gli obblighi di lealtà e correttezza, la violazione dei principi di lealtà e correttezza e l’applicazione delle circostanze aggravanti, di cui si parlerà nella motivazione. Tutto parte dalla campagna elettorale per le elezioni FIP del 2016, da cui è scaturito anche il processo penale iniziato il 30 aprile scorso.

R.B.C.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.