Giornata Azzurra, evento a 360º al PalaMangano

Premi Donia, clinic e raduno dei 2003-2004… Bocchino: «Brillano i valori dello sport»… Caruso: «Occasione di incontro e crescita»…

Si è svolta nella bella cornice del PalaMangano di Sant’Agata di Militello la Giornata Azzurra Sicilia 2018, nel contesto della quale il Comitato Regionale FIP ha inserito la cerimonia di consegna dei Premi Nino Donia 2017. A consegnare il premio speciale assegnato a Maurizio Bertea, Segretario Generale della Fip, la signora Donia, vedova del compianto dirigente sportivo cui il premio è intitolato. Gli altri premi sono andati a Chiara Borzì per la Stampa sportiva, a Marta Verona miglior atleta senior e a Giovanni Ianelli miglior Under, Premio al Dirigente a Giuseppe Sindoni DS dell’Orlandina Basket, premio all’Allenatore ad Antonio Bocchino e premio all’Arbitro ad Alessandro Nicolini, premi consegnati oltre che dal Presidente regionale Fip Riccardo Caruso, dai consiglieri regionali Susanna Bonfiglio, Pino Caudo, Giuseppe Terrasi e dal presidente della società proprietaria della splendida struttura polivalente ospitante, Giuseppe Mangano.

La Giornata Azzurra ha previsto l’allenamento delle selezioni 2003- 2004, condotto da Beto Manzo e Massimo Di Gregorio con la supervisione di coach Andrea Capobianco, con una nutrita partecipazione di tecnici e istruttori. Significativa la riunione dei formatori CNA, alla presenza del presidente regionale del settore Gino Coppa, insieme a diversi delegati. Ottanta circa gli allenatori ed istruttori minibasket che hanno seguito con grande attenzione l’interessante Clinic integrato sull’importanza dei fondamentali nelle situazioni offensive tenuto da Andrea Capobianco, Maurizio Cremonini e Giuseppe Marchesano. Presenti al Clinic pure il consigliere Cristina Correnti, l’intera commissione regionale minibasket con il responsabile Fabrizio Pistritto ed il coordinatore regionale della formazione Valeria Puglisi.

Alla giornata azzurra di Sicilia è pure intervenuta la neo responsabile nazionale dei Centri Tecnici Federali nonché Presidente del Comitato Regionale Fip Puglia, Margaret Gonnella, la quale ha rivolto agli astanti un invito a formulare proposte e suggerimenti utili ad un possibile miglioramento dei CTF in direzione della crescita dei nostri giovani atleti.

“Sono queste le giornate che avvicinano il mondo della pallacanestro – ha commentato Antonio Bocchino – ad eventi così belli e ricchi di contenuti. I valori di questo sport hanno ancora una volta brillato al sole della Sicilia”.

Soddisfatto il Presidente Caruso: “La Giornata Azzurra rappresenta uno degli appuntamenti di maggior rilievo nella vita del Comitato Regionale della Fip, un’occasione di incontro e soprattutto di crescita per i nostri tecnici ed istruttori che, grazie alla qualificata presenza del Tecnico del Settore Squadre Nazionali Andrea Capobianco e del responsabile del Settore Mini Basket Maurizio Cremonini, possono attingere utili elementi per il lavoro che svolgono giornalmente nelle palestre della nostra regione per il miglioramento dei nostri atleti ed in particolare dei più giovani, cui sono legate le speranze per la crescita del basket siciliano. Abbiamo voluto legare la giornata Azzurra alla cerimonia di consegna dei Premi Donia, e vogliamo continuare a farlo nei prossimi anni, perché crediamo che ricordare chi si è speso per il basket in un’occasione in cui si lavora per far crescere il questo sport sia il giusto connubio. Io ringrazio tutti quelli che hanno collaborato all’organizzazione dell’evento, i tecnici di settore nazionali, tutti i tecnici che con la loro presenza hanno dimostrato la voglia della Sicilia del basket di crescere, ringrazio la famiglia Donia, i premiati, e primo fra loro, il Segretario Maurizio Bertea, che ci hanno onorato intervenendo per ritirare i premi e ringrazio infine la Proprietà della struttura non solo per la squisita ospitalità ma perché rappresenta la prova che anche in Sicilia si possono far nascere strutture sportive straordinarie”.

Ufficio stampa Fip Sicilia

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.