Una luminosa edizione della Luna a Spicchi!

Tutte le squadre vincitrici e i vincitori delle gare di tiro… Le finali a San Benedetto del Tronto… Le classifiche complete…

Un’azione di Tchen Tchen-Ballers (foto A. Celso)

È stata una seconda edizione luminosa quella della Luna a Spicchi, l’evento eclettico che si è disputato nel campetto esterno del Leonardo da Vinci di Catania venerdì, sabato e domenica scorsi. Luminosa perché anche sotto il sole c’è stato tanto da fare: i writers hanno realizzato degli splendidi murales attorno al campo, i ragazzi della slackline hanno dato spettacolo, la sangría ha rallegrato le finali, la musica di Trebar ha tenuto alto il ritmo, le RedBull hanno dato l’energia necessaria.

Ma è stato il campo a dare lo spettacolo migliore. Le iscritte sono state 42, una in più rispetto all’anno scorso, divise in cinque categorie che hanno designato le finaliste che andranno a San Benedetto del Tronto dal 3 al 5 agosto per le Finals 33Bk Streetball. Quest’anno Catania è stata tappa del circuito che si riferisce alla BGT Sport Company e così I Becchi, Sabbatore’s Team, Good Boy’s/Supreme 2.0 e Meryooo hanno staccato il pass per le Marche, oltre ad aver dominato sotto l’anello. Inoltre l’evento è stato patrocinato dalla FIP Sicilia e arbitrato da arbitri e ufficiali di campo di Serie B e C.

Un’azione del Luna a Spicchi (foto A. Celso)

Dopo i primi due giorni di eliminatorie, la domenica è stata la grande giornata delle finali. Insieme agli ospiti che hanno interagito con i partecipanti (tra cui il cantante Lorenzo Fragola, i cestisti Alessandra Formica, Bruno Ondo Mengue e Lucio Salafia), molti dei migliori cestisti della provincia e altri provenienti dal siracusano e dal ragusano hanno giocato gare equilibrate e con livelli agonistici molto alti. Dalle 18 all’1 di notte si è giocato quasi ininterrottamente, partendo dalle finali Under (con i vincitori dell’Under-13 ammessi a giocare contro gli Under-14, poi gli U-16 e U-18). Finisce a gara-3 l’accesa finale U-18, con il team che gioca nel Lido di Roma Basket campione anche con l’U-16.

Nella femminile, le Sabbatore’s Team interrompono l’infinita serie di vittorie del duo Parisi-Pappalardo: Giulia Spampinato e le sue compagne della Trogylos Priolo superano la concorrenza delle titolate avversarie. Le ragazze hanno anche presentato una squadra nella senior maschile, vincitrice del girone “Vodka” e sorpresa positiva. Anche le tre squadre americane sono state sorprendenti, con il Team Sigonella e i Dark Rangers che hanno concluso secondi e terzi. Complice è stato anche il ritiro dei Belinci (la squadra di Santa Croce, con Giovanni Occhipinti) e degli Arancini di Mamma Rita (la squadra di Siracusa-Ragusa, con Alessandro Agosta), grandi favorite ma rientrate in sede vista la tarda ora in cui si sono giocate le finali.

Le Sabbatore’s Team (foto A. Celso)

Nel lunghissimo pomeriggio c’è stato spazio anche per la premiazione di alcuni degli sponsor, che quest’anno sono stati Samer Sport, JM English, Hotel Il Gelso Bianco, Oikya pharma, Park Air, Red Bull oltre a FIP Sicilia, Polisportiva Alfa e Basket Catanese. Il vice presidente di BGT Vittorio Cappelluzzo ha invitato tutti alle finali nazionali, mentre il presidente facente funzioni della FIP Catania, Carmelo Carbone, si è complimentato: «Dovrebbero essere organizzati più tornei così nella provincia di Catania, è stata una grande manifestazione». Infine, gli organizzatori (Giorgio Belluomo, Ciro Ferrara, Roberto Quartarone coadiuvati da Gregorio Rabuazzo, Alessandro Randazzo e Marco Pennisi) hanno dato appuntamento al prossimo anno.

I vincitori: i Becchi (foto A. Celso)

Questo è l’elenco completo dei vincitori e le classifiche finali: 

  • CATEGORIA SENIOR MASCHILE: 1ª I Becchi (Luciano Abramo, Enzo Santonocito, Gabriele Bonaccorsi, Daniel Arena, Marco Pennisi), 2ª Team Sigonella (Murphy, Johnson, Bowden, Minnitt), 3ª Dark Rangers (Michael, Brooks, Monroe, Rolley); 4ª Spaccati; 5ª Pinco Pallino Joe; 6ª Ieri Serata; 7ª Fix Tchen Tchen; 8ª Gli Arancini di Mamma Rita; 9ª Santuccio’s; 10ª Belinci; 11ª Ballers; 12ª Finti Organizzatori; 13ª Space Force; 14ª Senza Paura; 15ª Milfwookye Fucks.
  • CATEGORIA SENIOR FEMMINILE: 1ª Sabbatore’s Team (Giulia Spampinato, Alice Caliò, Rachele Palamidessi, Laura Romano); 2ª Le Cestigratis (Stella Di Stefano, Giuliana Messina, Martina Lombardo, Paola Tropea); 3ª Teksab (Francesca Amico, Marinancy Patanè, Elisabetta Ventcinque, Federica Compagnino); 4ª Le Peppa Pig.
  • CATEGORIA UNDER-18: Good Boy’s (Gabriele Signorino, Andrea Pira, Samuele Telesca, Giorgio Guadalupi); 2ª Space Jam (Patanè, Garufi, Morina);Granchi Avatori (Formica, Baldelli, Guastella, Sortino); Team Veeita.
  • CATEGORIA UNDER-16: Supreme 2.0 (Gabriele Signorino, Andrea Pira, Samuele Telesca, Giorgio Guadalupi); 2ª Mps (Pocina, Leone, Zerbo, Fravventura);Los Angeles Crackers (Sortino, Ventura, Galasso); 4ª Tritoli, 5ª Tennent’s 441, 6ª Cestiniamola, 7ª Dream Team, 8ª Gli Stalloni.
  • CATEGORIA UNDER-14: Meryooo (Richard Morina, Claudio Galasso, Antonio Platania, Federico Politi); 2ª Alfa Team (Catania, Condorelli, Delia, Cantarella);Iaca Team (Bruno, Caponata, Grassi, Santagati); 4ª Carusanza in Abbondanza (Raciti, Barberi, D’Agata, Balbo); 5ª Ma Però; 6ª Air Team; 7ª Streetball. UNDER-13: vincono i Carusanza in Abbondanza, ammessi in semifinale U-14; 2ª Clamore; 3ª Alfa Crew; 4ª I Quattro dell’Ave Maria; 5ª Streetbasket.
  • TIRO DA CENTROCAMPO: Mirko Formica (under), Gabriele Fravventura (senior).
  • TIRO DA TRE: Gabriele Signorino (under), Guglielmo Persano (senior).

La photogallery di Andrea Celso @Facebook
La photogallery di Basket Catanese @Facebook

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.