Il nuovo tabellone all’Ovale di Ennis Whatley

Chi rompe ha pagato e con il sorriso… Polemica sui social, ma l’ex cestista di Adrano ha riparato il canestro danneggiato… Rando: «Prova di civiltà»…

Ennis Whatley ed Erika Egitto (foto A. Pisa)

Chi rompe… ha pagato e pure con il sorriso. È tornato al suo posto il canestro sud del playground dell’Ovale, dopo che nei giorni scorsi si è scatenata una polemica social, con toni spesso sopra le righe: protagonista è stato Ennis Whatley, che si è esibito in una schiacciata ma ha rotto il tabellone e staccato l’anello. Tipica situazione estiva, in cui poi per settimane il campetto di turno doveva essere disertato dai campettisti, finché il comune o un privato non provvedevano.

In questo caso, invece, l’ex cestista dell’Adrano insieme alla sua fidanzata, Erika Egitto, ha ripagato il danno fatto, facendo installare nuovamente le parti danneggiate del canestro rotto, grazie alla mediazione di Alessandro Pisa, uno dei pochi che spesso è andato in supporto del campetto di tasca sua.

«Una grande prova di civiltà e di rispetto della cosa pubblica, che speriamo possa essere da esempio per tutti», ha scritto su Facebook il sindaco di Tremestieri Etneo, Santi Rando.

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

1 Commento

  1. Ancora non c’è nessun tabellone e canestro…novità? Per chi va a fare due tiri in tranquillità e deve invece aspettare ore di fila per giocare non è per niente bello soprattutto or on estate che sta volgendo al termine, se ne occupasse il comune se non ci sono altri mezzi.

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.