Giarre si allena sul parquet nuovo di zecca

Riaperto il PalaCannavò dopo i lavori… Adeguata la dimensione del terreno di gioco… L’esperienza di Cassone… Rientra in squadra Roberto Barbagallo…

Roberto Barbagallo (foto R. Quartarone)

Ieri sera il Basket Giarre è rientrato al PalaCannavò e ha sostenuto il primo allenamento agli ordini di coach Simone D’Urso. Si è chiusa così una lunga vicenda che riguardava le dimensioni del parquet dell’impianto giarrese, che non avrebbe permesso di giocare in C Silver. I lavori che dovevano partire il 10 giugno, rinviati, rimessi in programma e infine iniziati senza ulteriori intoppi. Ancora manca il canestro del lato nord, ma ormai il grosso è fatto: i gialloblù conteranno sulla loro casa e avranno dunque un terreno di gioco nuovo di zecca.

La squadra, intanto, è reduce dall’esperienza di Cassone, a Zafferana Etnea, dove ogni anno gli atleti delle giovanili tengono una settimana d’allenamento prestagionale. Anche i senior hanno preso parte alle sessioni d’allenamento per prepararsi al meglio in vista del campionato. Il roster ha visto riconfermato il quintetto rispetto allo scorso anno e si darà ancor più spazio agli U-20; coach D’Urso conta anche su Roberto Barbagallo (play-guardia, ’00), reduce da 16 presenze e 18 punti negli ultimi due anni all’Orsa Barcellona tra D e C ma giarrese purosangue.

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.