Catania pronta per il 17º Trofeo delle Province

La squadra formata da una selezione di Battiati, Alfa e Cus, allena Mattia Viola… Domani mattina in campo contro Agrigento e Messina…

Catania parteciperà al 17º Trofeo delle Province con in campo la squadra allenata da Mattia Viola:  Tommaso Pucci, Mario Barone, Gabriele Fiorentino (Alfa), Andrea Balbo, Ruggero Marchesano, Jacopo Mazzoleni (CUS Catania), Luigi Trovato, Daniele Trovato, Luigi Castorina, Francesco Pandolfo Alessandro Scandurra, Alessandro Signorino (Olimpia Battiati).

Già oggi la squadra è partita per Licata e giocherà domani e dopodomani. Catania è inserita nel Girone Spiagge&Baie insieme ad Agrigento e Messina e giocherà alla Palestra Marconi sabato alle 10 contro la perdente della sfida tra le avversarie e alle 11 contro la vincente. Domenica  si giocheranno le finali. 

R.B.C.

Inizia venerdì a Licata, con l’arrivo delle delegazioni e relativa inaugurazione, la 17^ edizione del Torneo delle Province, manifestazione regionale riservata alle rappresentative minibasket (categoria Esordienti) delle province siciliane e patrocinata dal CR FIP Sicilia e dal Comune di Licata. La kermesse regionale del minibasket isolano si propone di accompagnare i mini cestisti nel passaggio dal minibasket alla pallacanestro, in un clima di confronto sereno e leale e in ambiente protetto da coerenti e condivisi valori sportivi e di vita. I gironi di qualificazione e quelli di finale si svolgeranno contemporaneamente su 3 campi, rispettivamente il sabato e la domenica quando alle 17,30, alla presenza delle autorità, si chiuderà la manifestazione con la relativa premiazione di tutti i partecipanti. 
L’Albo d’oro della manifestazione registra 4 vittorie per Agrigento e Ragusa, 3 vittorie per Catania e Messina, 2 vittorie per Palermo.
Una bella opportunità per seguire i propri “figli” nella loro crescita sportiva, educativa e formativa.

Comunicato stampa FIP Sicilia

Vedi anche:
Edizioni precedenti: 2008 • 2009 • 2010 • 2014 • 2015 • 2016 • 2017

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.