Cus Catania e Gela: gioco, punti e sudore

Il Cus Catania con tante scelte sull’esterno… Gela trascinato da Elyon e Basi… Decisivo il canestro di Zerbo nel finale…

Si è conclusa 84-82 l’amichevole di sabato tra Cus Catania e Basket School Gela, che al PalaCus ha messo di fronte la rinnovata formazione universitaria di Serie C Silver e l’ambizioso quintetto del Girone Sud di Serie D. Hanno vinto gli etnei, ma dopo una partita giocata a ritmi alti e in bilico per i 40′, in cui le squadre hanno fatto vedere un’ottima condizione.

Il Cus all’inizio gioca alla grande sull’asse Daniel Arena – Ruggero Elia, che segna 20 punti in totale, di cui i primi 10 di fila. La formazione di coach Guadalupi è veloce e sfrutta il contropiede, ha grande scelta sugli esterni e al fianco di Federico Lo Faro sono ora in tanti a dividersi il pallone; i soli Cuccia e Fichera dovranno sudare tanto sotto canestro, ma Corselli ha fatto anche vedere qualcosa di buono. In più c’è Demetris Johnson che se azzecca la scia del tiro da fuori è temibile.

Gela, dall’altra parte, ha giocato a lungo pressando, con Elyon da cui passano quasi tutti i palloni (31 punti), Basi velocissimo e preciso (15) e una squadra assortita su tutti i fronti. Nei periodi centrali gli ospiti rimontano e passano in vantaggio, finché nel finale punto a punto Zerbo non trova un pallone decisivo sotto canestro per la vittoria quasi allo scadere. La squadra di Bernardo in Serie D potrà migliorare il risultato dello scorso anno.

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.