Ctf, i referenti sono Manzo e Gebbia

Rtt: il ragusano ancora alla guida della femminile, l’argentino si occuperà della maschile… Manzo: «Continuiamo il lavoro fatto finora»…

Antonio Bocchino, Totò Bernardo, Ninni Gebbia e Beto Manzo durante il CTF a Trapani

Si aspetta da un momento all’altro l’ufficialità dei nuovi referenti tecnici territoriali del Centro tecnico federale della FIP Sicilia. Il coach ibleo Ninni Gebbia, che dal 2016 era rtt unico, tornerà a occuparsi solo del settore femminile, come già fa dal 2014; sotto la sua guida al Trofeo delle Regioni la Sicilia femminile a ottenuto un 12ºun 2º, un 10ºun 8º posto. A succedergli per la maschile sarà Humberto Manzo, il coach dell’Orsa Barcellona di Serie C Silver e già alla guida delle selezioni maschili come allenatore nell’edizione dei record del TdR del 2017 e nel 10º posto dello scorso anno. Sono stati scelti e nominati entrambi dal Settore squadre nazionali.

«È una grande soddisfazione – afferma Manzo -, è una grande possibilità di continuare con questo progetto che ha raggiunto due grandissimi risultati. Indipendentemente dal ruolo, ringrazio il presidente Caruso e il vice Curella per la possibilità di lavorare su questo progetto, continuando a fare ciò che è stato fatto prima. Grandi sacrifici che sono ripagati, sono davvero contento».

Al fianco del coach italo-argentino ci sarà ancora Ninni Gebbia: «Ringrazio Ninni perché in questi due anni ha fatto bene – prosegue il coach -, lui rimane un punto fermo e di riferimento, sono cresciuto tanto con luiInsieme andremo sabato a Roma, dove c’è la riunione con lo staff del Settore squadre nazionali, da lì cominceremo a programmare. Domenica a Caltanissetta incontreremo i vertici della Fip regionale e poi programmeremo tutto, già a ottobre si ripartirà con continuità».

Per definire lo staff delle selezioni, bisognerà aspettare dunque queste riunioni. Negli ultimi mesi, comunque, la maschile non si è fermata: con coach Ivan Drigo i 2005 hanno vinto il Trofeo del Mediterraneo e il Trofeo Vito Lepore. «Al momento sono rtt e allenatore – chiude Manzo -, lo staff degli assistenti, che guideranno le selezioni al Trofeo delle Regioni, saranno da scegliere, ancora non abbiamo definito niente, si saprà di più dopo le riunioni».

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Al via anche in Sicilia la nuova programmazione dei Centri tecnici federali, a partire dai due Rtt scelti e nominati dal Settore squadre nazionali. Ninni Gebbia, confermato per il settore femminile, passa il testimone a Beto Manzo per quanto riguarda il settore maschile. “Manzo è certamente tra quelli che si sono spesi di più in questi anni di lavoro per il settore maschile – ha commentato Ninni Gebbia – quindi un meritato riconoscimento da parte del Settore squadre nazionali e del Comitato regionale. Per quanto riguarda l’incarico nel settore femminile, proseguiremo con l’attento lavoro di programmazione, con circa 12 raduni stagionali e con il coinvolgimento delle annate 2004-2005-2006, in maniera da rendere più efficace il lavoro del Ctf”. “Sono veramente orgoglioso di questo incarico – ha dichiarato coach Manzo -, ringrazio il Settore squadre nazionali ma anche il presidente ed il vice presidente e tutto il Consiglio direttivo regionale per l’attestato di stima. Sono consapevole della sfida importante che ho davanti, quella di proseguire nel solco tracciato negli anni passati, che ha visto il settore crescere. Prima da allenatore, adesso da Rtt, l’impegno è quello di migliorare le prestazioni che alle ultime edizioni del Trofeo delle Regioni hanno visto la Sicilia piazzarsi in ottime posizioni in classifica generale. Con l’annata 2003 abbiamo chiuso il torneo al sesto posto, la migliore prestazione di sempre per la nostra regione. Abbiamo proseguito con un buon decimo posto, in una edizione con la nuova formula applicata. Coi 2005 lavoreremo in questa direzione, mettendo a frutto tutti gli insegnamenti che Ninni Gebbia mi ha donato in questi anni di collaborazione. Per me è stato e continuerà ad essere un punto di riferimento”. I primi impegni da Rtt? “Sabato parteciperò a Roma alla prima riunione di tutto lo staff del Settore squadre nazionali e già a partire da domenica raggiungerò i vertici del Comitato regionale a Caltanissetta. Avendo la programmazione a livello nazionale cominceremo a metterci all’opera per delineare i componenti dello staff del Centro tecnico federale e lo sviluppo del progetto Sicilia rivolto alla selezione 2005”. 

Ufficio stampa Fip Sicilia

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.