Aci Bonaccorsi tiene il campo contro Comiso

Tante recriminazioni al PalaPadua… Buon avvio, nel secondo periodo si smarrisce… Nel finale si sbaglia più volte l’aggancio…

Comiso-Acibonaccorsi 77–67
OLYMPIA COMISO: Savarese 24, Boiardi 17, Celesti 11, Palazzolo A. 7, Russell 6, Palazzolo D. 5, Rosano 5, Susino 2, Ballarò, Di Mauro, Farruggio, Giaccone. All.re: Ceccato.
PALL. ACI BONACCORSI: Cacciato 19, Corallo 19, Scerra 11, Mazzerbo 8, Licciardello 7, Spampinato 3, Agostino, Corbo, Malfitana, Allegra ne, Brischetto ne, All.re: Brischetto.
Arbitri: Scalone e M. Filesi.
parziali
: 20-22 18-7 16-21 23-17

Comincia male la nuova stagione per i ragazzi di coach Brischetto che escono sconfitti, con molte recriminazioni dal Palapadua.
A causa dell’indisponibilità dell’impianto di Comiso, la gara contro i padroni di casa dell’Olimpia Comiso si gioca a Ragusa, nello storico palazzetto di via Zama. Per la rinnovata formazione bonaccorsese la gara rappresenta un buon banco di prova per testare le reali potenzialità del gruppo. Si parte abbastanza bene tanto che conduciamo tutto il primo quarto agevolmente, pur dimostrando un atteggiamento “morbido” nell’approccio alla gara, con molta sufficienza, poca precisione, perdendo molti palloni.
Infatti appena Comiso alza i ritmi e diventa più aggressivo andiamo in “panne”. Si smarrisce lucidità, si perdono ancora più palloni e andiamo sotto anche nel punteggio chiudendo il secondo quarto sotto di 9 punti.
Alla ripresa del gioco proviamo a riaprire la gara, siamo finalmente più reattivi, recuperiamo palloni importanti e accorciamo vistosamente nel punteggio.
Nel quarto ed ultimo tempo andiamo a meno 2 sbagliando per due volte l’aggancio, ci esponiamo al contropiede dei comisani che allungano ancora fino a chiudere l’incontro a proprio favore.
Carichi e vogliosi di ben figurare tutti i nostri giovani under, limitati da qualche ingenuità di troppo, Spampinato e Corallo su tutti. Buone le prove del nuovo acquisto Scerra, di Cacciato e Licciardello finalmente efficace sia in difesa che in attacco.
E’ vento un pò a mancare all’appello il capitano, Mazzerbo, limitato da 4 falli già alla fine del secondo quarto ed eccessivamente nervoso in questo esordio.
La squadra ha comunque buone potenzialità e proverà a riscattarsi già da sabato prossimo ospitando una formazione forte ed ambiziosa come l’Azzurra Basket Pozzallo.

Comunicato Pallacanestro Acibonaccorsi

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.