Un asse giovanile tra Giarre e Fiumefreddo

Under-15 e 16 saranno fatte insieme, con i coach Lo Faro e D’Urso… Grasso: «Utile per non disperdere energie»… Spinella: «Vogliamo far crescere la zona»…

Simone D’Urso al monitoraggio dei 2004 (foto R. Quartarone)

L’asse tra Basket GiarreLibertas Fiumefreddo si consolida sempre di più: è stato infatti sancito l’accordo che coinvolge le squadre Under-16 e U-15. Entrambe partecipano ai campionati giovanili sotto la bandiera giarrese, con ragazzi delle due città, ma la maggiore sarà allenata da Simone D’Urso e giocherà al PalaCannavò a Giarre, la minore verrà retta da Marco Lo Faro e sarà di scena alla palestra di via Amendola a Fiumefreddo.

Già da settimane i contatti tra le due società sono stati fitti, con il passaggio di due ragazzi della maschile (Scandurra e Terravecchia) in maglia biancoverde e due ragazze (Costantino e Lisi) passate al Centro TT Pall. Giarre, società sorella dei gialloblù, che quest’anno disputerà i campionati femminili. Ora l’unione delle due squadre giovanili avvicina ancora di più le due compagini.

Marco Lo Faro

«Siamo sempre aperti alle collaborazioni – afferma Andrea Grasso, segretario del Bk. Giarre –, già collaboriamo da tempo con Giardini e sono sempre nei nostri pensieri le altre realtà della zona. Faremo U-15 e U-16, unendo i gruppi, per essere più competitivi anziché disperdere forze ed energie. A quest’età è importante avere prospettive in un contesto in cui si possa guardare alla prima squadra, che sia in Promozione e in Serie C. Possiamo e vogliamo essere un punto di riferimento».

«Lo facciamo per far crescere la zona ionica e avevamo bisogno di avere di numeri maggiori – prosegue Giovanni Spinella, presidente della Libertas –, la crisi è forte nel basket. Entrambe le squadre giocheranno come Basket Giarre ma sui due campi. Giarre collabora con noi anche per la prima squadra, visto che abbiamo avuto Scandurra e Terravecchia. Inoltre stiamo collaborando con il Centro TT, abbiamo dato Costantino e Lisi. È un fatto nuovo: mai a questi livelli e in queste proporzioni c’è stata una collaborazione così».

Inizia oggi il cammino comune, con la partita delle 17.30 tra Giarre e Acireale. Si parte dall’U-16 Silver, per poi provare a entrare nell’Eccellenza o andare avanti nel torneo regionale.

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.