Alfa-Cus, gran rimonta contro Acireale

Costa: «Gran risposta dei ragazzi»… Panebianco ed Elia migliori marcatori… 36′ di equilibrio infranto nell’ultimo quarto…

Acireale-Alfa 64-75 

Basket Acireale: Magazzu’, Cerame 12 , Russo ,Gulisano 12,   , Sapuppo, ,Panebianco 24, Visalli, Borzì, Privitera 5,Venticinque 11. All.re : Panebianco.   Tiri da tre: Panebianco 6, Cerame 2, Gulisano 1.
Alfa CT: Cuius L. 2, Formica 4, Galasso, Corselli 10, Elia 24, Garufi 3, Leone 6,La Spina 9, Patanè 14, Cuius F. 3, Arcidiacono,Munastra. All.re: Costa.Tiri da tre punti: Patanè 2, Corselli 2.
Parziali: 1° Q: 21 a 13. 2°Q: 14 a 28. 3° Q: 25 a 12. 4° Q: 5 a 22.
Arbitro: De Felice di Belpasso.

Gabriele Patanè (foto G. Lazzara)

La gara tra Basket Acireale ed Alfa Catania, giocata in anticipo rispetto a tutte le altre in calendario, inaugura il Campionato Under 20 2018-2019 . Il tabellone alla fine sancisce la vittoria dell’Alfa per 64 a 75 al termine di un incontro interessante dove l’equilibrio tra le due compagini è durato per ben 36 minuti fino a quando i tanti errori acesi hanno aperto il campo ad agevoli canestri in transizione per gli ospiti che in pratica decidono la contesa. Inizio un po’ complicato per l’Alfa, dopo pochi minuti già 8 a 0 per Acireale con due triple consecutive di Panebianco (24 punti) e due liberi di Gulisano. Catania reagisce, va a segno con Corselli ( 5 punti di fila) ma sono ancora i granata ad andare avanti con Privitera e Cerame, tripla del 21 a 13 che chiude il primo tempino. Gulisano deve andare in panca per infortunio ed allora Catania si riprende, difende con maggiore intensità contro un Acireale che vede diminuire le sue percentuali in attacco.La Spina in area e due triple di Patanè fanno male alla difesa schierata locale che deve iniziare a fare i conti anche con i falli.

Ruggero Elia (foto R. Quartarone)

Catania acquista fiducia facendo ruotare tutti i suoi atleti con Elia (24 punti per lui) estremamente preciso dal perimetro. Sv all’intervallo lungo con Alfa in vantaggio, 35 a 41. Rientra Gulisano, Venticinque confeziona recuperi e canestri ed ancora Panebianco mette due triple quasi consecutive per il 59 a 53 con cui si inizia l’ultima frazione di gioco. Per parecchi minuti il canestro è stregato per ambedue i quintetti poi gli errori in sequenza degli acesi danno il via libera all’Alfa. Il prossimi turno vedrà gli atleti di coach Panebianco affrontare in trasferta Giovedì 8 Novembre 2018 ,ore 18.00, il Basket Barcellona.

ba                                                                                

pa

Enrico Panebianco

Il cammino dell’AlfaCus Under 20 comincia alla grande. La squadra rossazzurra, guidata in panchina da coach Carlo Costa, supera in trasferta il Basket Acireale nella prima giornata. Punteggio finale di 75-64 per i catanesi, apparsi subito in forma e con una brillante condizione. Gara combattuta e vibrante. Merito anche dei padroni di casa, che lottano fino alla fine. L’incontro procede punto a punto. L’AlfaCus Under 20 inizia l’ultimo periodo sotto di 6 punti, ma reagisce e con una grande aggressività in difesa dà lo strappo decisivo alla partita. In campo per l’AlfaCus: Formica, Patanè (nella foto di Giuseppe Lazzara), Garufi, La Spina, Elia, Federico Cuius, Luigi Cuius, Monastra, Galasso, Arcidiacono, Corselli e Leone. “Sono soddisfatto – afferma il tecnico dell’AlfaCus Under 20, Carlo Costa -. E’ stata per noi la prima gara in assoluto di questa stagione. I ragazzi hanno risposto davvero bene”. L’Under 20 tornerà in campo, al Leonardo Da Vinci, martedì 6 novembre contro lo Sport Club Gravina (inizio alle ore 16,30).

Addetto stampa

ALFACUS BASKET CATANIA

Umberto Pioletti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*