Alfa verso Matera, sfida a una delle big

I catanesi in campo al PalaSassi domenica alle 18… Bianca: «Faremo di tutto per mettere i bastoni fra le ruote agli avversari»…

Carmelo Carbone e Andrea Bianca (foto G. Lazzara)

Altro esame per l’Alfa Basket Catania. Rinvigorita e rilanciata dal successo nel derby contro il Green Palermo, la squadra rossazzurra è già partita per Matera. Domani (palla a due alle ore 18), il quintetto catanese se la vedrà contro l’Olimpia, che nel girone D ha conquistato tre vittorie subendo una sola sconfitta. Il kappaò è arrivato, giovedì scorso, sul campo della Virtus Arechi Salerno con il finale di 88-80. I ragazzi di coach Agostino Origlio sono arrabbiati e puntano a riscattarsi. Gli alfisti proveranno il colpo a sorpresa. Energia positiva e fiducia in casa Alfa Basket Catania. Il team catanese ha dimostrato nel derby tutto il suo valore.

Al PalaSassi di Matera non ci saranno gli infortunati Simone Gatti e Luca Savoca. Inoltre sarà assente, per squalifica, Matteo Gottini, che comunque è partito con i compagni per stare vicino al gruppo in questa difficile trasferta. Arbitri dell’incontro saranno Cosimo Schena di Castellana Grotte (Ba) e Marino Caldarola di Ruvo di Puglia (Ba).

“Affronteremo domani una delle regine di questo torneo – dichiara il tecnico dell’Alfa Basket Catania, Andrea Bianca -. Matera è stata protagoniste in Serie B per tanti anni conquistando, in passato, anche la B1 con ragazzi siciliani. Uno su tutti Luca Giuffrida, un mio concittadino e amico personale, che ha fatto le fortune di quel Matera di qualche anno fa. Adesso i lucani sono una squadra competitiva e puntano chiaramente al salto di categoria. Noi abbiamo un obiettivo diverso, ma faremo di tutto per mettere i bastoni tra le ruote ai nostri avversari”.

Addetto stampa Alfa Basket Catania
Umberto Pioletti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.