Cus Catania ancora vincente, Cocuzza fermato

Continua a correre in vetta la squadra di coach Guadalupi… Arena innesca, Elia, Murphy e Cuccia finalizzano… Già 25 punti nel primo parziale…

CUS CATANIA-COCUZZA 61–48

CUS CATANIA: Murphy Jr D. 14, Elia R. 13, Cuccia E. 12, Arena D. 8, Johnson D. 5, Lo Faro F. 5, Elia M. 3, Cuius L. 1, Corselli L., Zerbo, Cuius F., Monastra G. All.re: Guadalupi.
PEPPINO COCUZZA 1947: Pesic M. 18, Maida M. 7, Vozza C. 7, Porcino D. 6, Cassisi A. 4, Cocuzza L. 3, Costa R. 3, Di Paola G., Marchetta G., Spadaro M. ne, All.re: Li Vecchi.
ARBITRI: Massari e Lorefice.
PARZIALI: 25-19; 39-29; 54-42.

Continua la marcia del Cus Catania, che vince la sua terza partita stagionale (una in più dell’intera scorsa regular season), mantiene la vetta insieme ad altre sei formazione e soprattutto continua a stupire. Contro un’avversaria partita con altre ambizioni (benché priva di Knyza), la formazione di coach Giuseppe Guadalupi mette in campo una pallacanestro veloce, innescata dalle intuizioni di Daniel Arena e finalizzata da Elia e Murphy, con capitan Cuccia letale da lontano e tutti i ragazzi coinvolti. Già i 25 punti realizzati nel primo parziale rompono l’equilibrio e il divario di una decina di punti dell’intervallo lungo si mantiene fino in fondo.

R.B.C.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*