Licciardello: «A Ragusa una partita intensa»

Si gioca oggi alle 18… L’ala: «Concentrate e cariche, abbiamo lavorato su ciò che non è andato sabato»… Torna Parisi tra le convocate…

Giuliana Licciardello (foto G. Leanza)

Archiviato il vittorioso debutto stagionale con la Nuova Trogylos Priolo la Rainbow Catania è pronta per la seconda giornata di campionato. Le ragazze di coach Deborah Bruni proveranno a dar seguito alla prestazione sciorinata una settimana fa al Palazzetto di San Pietro Clarenza nel confronto del “PalaPadua” con l’Ad Maiora Ragusa. Le iblee, allenate da coach Leggio, sono reduci dalla sconfitta con il Cus Messina e, specialmente in casa, avranno voglia di riscatto. Una sfida da non sottovalutare, dunque, come sottolinea Giuliana Licciardello, che inquadra così il match di domani: “Siamo concentrate per fare bene e siamo tutte cariche per questa partita. L’Ad Maiora è una squadra composta da tante giovani, quindi mi aspetto che siano rapide ed aggressive. Sarà una partita molto intesa ma avendo iniziato presto la preparazione siamo preparate per affrontare alti ritmi”. La guardia etnea, poi, torna sulla sfida con la Trogylos: “Un po’ di cose non sono andate esattamente come volevamo e abbiamo sbagliato tanto, soprattutto in attacco, ma siamo soddisfatte della vittoria. So che la mia performance non è stata il massimo, ma essendo la prima partita di campionato, e non avendo giocato per più di un anno per via dell’infortunio, un po’ d’ansia e di errori ci possono stare. Fin da inizio settimana abbiamo cominciato a preparare la gara di domani. Già lunedì eravamo concentrate per lavorare su quello che non è andato sabato scorso”.

Da segnalare il ritorno tra le convocate di Valentina Parisi, ormai recuperata dopo il brutto infortunio occorsole nel gennaio scorso. La play catanese non nasconde la sua soddisfazione: “Sono felice per la convocazione. Non so se potrò già scendere in campo, ma poter stare con la squadra, in gara,dopo mesi d’assenza è un’emozione che avevo voglia di riprovare”.

Arbitri della sfida: Calogero Cappello di Porto Empedocle (1° arbitro) e Giuseppe Caci di Gela (2° Arbitro). Start alle ore 18:00.

 

 

San Pietro Clarenza 02/11/2018

 

Comunicato stampa Rainbow Catania

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.