Zafferana, quest’anno si gioca ad Aci Bonaccorsi

Ancora niente palazzetto, Promozione errante… M. Privitera: «In campo i nostri ragazzi, poi faremo l’Aics»… Arrivano Morè e Lo Giudice…

Massimo Privitera

Zafferana cambia pagina, i problemi avuti con il campo hanno costretto a restringere l’attività con la FIP e ad aumentare l’impegno nei tornei Aics. Ad allenare le squadre, come sempre, ci sarà coach Stefano Privitera, coadiuvato dal preparatore fisico Massimo Privitera (che quest’anno collabora anche con l’Olimpia Battiati); in campo, il nucleo zafferanese che nelle ultime tre stagioni hanno disputato la Promozione.

«Faremo un solo campionato federale – afferma Massimo Privitera –, perché la palestra non è omologata e dobbiamo cercare ospitalità in giro. Abbiamo avuto un grosso aiuto da Maurizio Manno e dalla Pallacanestro Aci Bonaccorsi, che ringraziamo di cuore. Giocheremo le partite casalinghe da loro, in coda alle loro gare. Per evitare di chiedere altri permessi, abbiamo deciso di iscriversi all’Aics per tutte le giovanili, giocando così in casa».

La squadra continua con il capitano Diego Garozzo, Damiano Cavallaro, Marco Torrisi, Pietro Sapienza, Claudio Sapienza, Matteo Sapienza e Riccardo Lucchese, più due buoni acquisti: Morè, ex Basket Misterbianco, e Lo Giudice, ex Fiumefreddo. «In Promozione continuerà a giocare il nucleo dei ’97-’99, ormai quasi tutti “senior” – chiude Privitera –, in più ci sono quest’anno Dario Morè e Diego Lo Giudice. Ci supporteranno ovviamente i ragazzi delle giovanili, che giocheranno poi nel campionato (i 2001, con il supporto di qualche senior) e nell’Under-18 (i 2003 e i 2004, più chi gioca di meno nel campionato Open)». Zafferana attende ancora il suo impianto, chissà se la prossima stagione il Basket Club smetterà di fare la squadra errante.

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.