Chiarella: «Trapani da non prendere sottogamba»

Palla a due alle 18 a San Pietro Clarenza… A caccia della terza vittoria di fila… L’ala: «Stiamo ingranando bene, dobbiamo affinare l’intesa»…

Francesca Chiarella [foto G. Leanza]
La terza giornata della Serie B femminile siciliana riporta la Rainbow Catania tra le mura amiche del Palazzetto della Scuola di polizia penitenziaria di San Pietro Clarenza. Le ragazze di Deborah Bruni, domani alle 18:00, sfideranno le avversarie della Virtus Trapani. Aleo e compagne vogliono cogliere il terzo successo di fila, in questo avvio di stagione, per continuare a veleggiare in vetta al girone. La formazione virtussina, però, è squadra da non sottovalutare, come dimostra la convincente prestazione fornita contro il Cus Messina, nel turno precedente.

Presenta la sfida di domani pomeriggio l’ala rossobiancoblu, Francesca Chiarella: “Stiamo ingranando bene, ma dobbiamo lavorare ancora molto perché siamo una squadra in buona parte rinnovata e dobbiamo ancora affinare ulteriormente l’intesa. Le vittorie delle prime due gare sicuramente ci aiutano, in tal senso, e rappresentano punti importanti. La partita di domani non è da prendere sotto gamba perché, nonostante la Virtus Trapani sia una neopromossa con un roster molto giovane sarà anche molto agguerrita e dovremo dare il 100% per portare a casa un altro successo. Inoltre ritroverò in campo Enrica Bellissimo e Giorgia Lombardo, con le quali ho diviso casa e spogliatoio, sono contenta di poterle affrontare in questa gara. Non vedo l’ora”.

 

Arbitri della sfida: Antonino Di Bella di San Filippo del Mela (1° arbitro) ed Edoardo D’Amore di Messina (2° arbitro).

 

San Pietro Clarenza   09/11/2018

Comunicato stampa Rainbow Catania

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.