Mostra dello sport catanese, c’è anche il basket

Sette immagini scelte dagli organizzatori sulla pallacanestro etnea… L’evento al cc Porte di Catania… Presenti tutti gli altri sport catanesi…

Si è svolta ieri sera, presso il Centro Commerciale “Porte di Catania”, l’inaugurazione della “Mostra dello Sport Catanese”. Una mostra fotografica permanente (che rimarrà aperta a tutti per un anno), piena di momenti storici esaltanti e scatti d’autore, impreziosita da trofei prestigiosi e cimeli d’epoca delle varie discipline sportive che hanno contribuito a fare grande la città dell’Elefante. Bagno di folla, con la presenza di diverse scuole calcio, a completamento di un pomeriggio vissuto nel rievocare i successi del tempo che fu e nella speranza di rinverdire quei fasti quanto prima.

Spazio per tutti, non solo per il calcio maschile: dagli innumerevoli successi della pallanuoto femminile conseguiti dall’Orizzonte Catania (19 scudetti e 8 Coppe dei Campioni), passando all’esempio di sport e sacrificio dei ragazzi della Nuoto Catania nella figura dell’indimenticato ed indimenticabile Francesco Scuderi, ai triondi del Catania Beach Soccer; gli scudetti della pallavolo maschile (la Paoletti nel 1978) e della femminile (l’Alidea nel 1980); le imprese olimpiche dei campioni della scherma di ieri e di oggi; lo scudetto del calcio femminile della Jolly Componibili; gli anni d’oro dell’ Amatori Catania Rugby e delle principali formazioni cittadine della pallacanestro, fino ai trionfi a go go delle ragazze dell’Hockey e della Canoa Polo.

Un progetto ambizioso, ideato da Luccio Di Grazia e realizzato da un team compatto che ha lavorato duramente: Bruno Marchese, che ha curato la parte grafica; il nostro Salvo Emanuele (coordinatore editoriale) insieme alla fondamentale regia della squadra di “Tutto il Catania minuto per minuto”, nelle figure di Filippo Solarino, Antonio Buemi, Alessandro Russo, Roberto Quartarone e di Sergio Capizzi, Emanuele Rizzo, Piero Armenio e Salvo Giglio.

La pallacanestro è presente con un pannello che racchiude sette fotografie, scelte dai coordinatori tra le 12 proposte. Come personaggi sono stati inseriti Ettore Messina, catanese di nascita ma veneto di formazione, tra i più vincenti allenatori italiani di sempre, Angelo Destasio, miglior cestista catanese di sempre, e Alessandra Formica, che oggi è tra le colonne della Nazionale femminile; tra le squadre, sono presenti le foto di un torneo pre-guerra, il Giglio Bianco che partecipò al campionato nazionale, due squadre del Gad Etna anni ’70.

R.B.C.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.