Cinque bombe di Morè lanciano Zafferana

L’ex guardia di Misterbianco decisivo nella prima sfida della stagione: 40 punti per lui… Fiumefreddo sempre a inseguire…

Zafferana – Fiumefreddo 67–50
PARZIALI: 20-12, 38-31 (18-19), 56-38 (18-7), 67-50 (11-12).

BASKET CLUB ZAFFERANA: Morè D. 40, Sapienza P. 8, Garozzo D. © 7, Cavallaro D. 6, Lucchese R. 3, Lo Giudice D. 2, Torrisi M. 1, Licciardello D., Pennisi L. ne, Petralia G. ne, All.re: Privitera.
LIBERTAS FIUMEFREDDO: Vasta M. 19, Lo Presti C. © 10, Tornitore D. 10, Pappalepore A. 5, Longo G. 4, Tricomi G. 2, Bucolo G., Garozzo L., Privitera R., Tropea F. All.re: Saggese.
ARBITRI: De Giorgio e A. Foti.

Cinque triple di Dario Morè trascinano Zafferana alla vittoria contro Fiumefreddo. La settima vittoria di questo decennio dei zafferanesi di coach Stefano Privitera arriva al termine di una partita condotta dall’inizio e conclusa in tranquillità. I fiumefreddesi mettono in luce Mario Vasta, nuovo acquisto subito trascinatore, ma pagano il non aver saputo marcare la guardia ex Misterbianco.

La partita inizia con i “padroni di casa” (si gioca in realtà ad Aci Bonaccorsi) subito bene in palla, con capitan Diego Garozzo che porta avanti i suoi e Morè che inizia a colpire. Fiumefreddo insegue, con Vasta e Lo Presti, ma lo show di Morè chiude i conti per i bianchi. Il campionato inizia così con una vittoria e la platonica vetta della classifica, il cambio di marcia è arrivato per gli etnei? Fiumefreddo di coach Donato Saggese dovrà invece lavorare per risollevarsi dopo la scorsa deludente stagione.

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.