L’Alfa a Salerno non sarà la vittima sacrificale

Assenti Savoca e Longo, difficile vedere in campo Gatti… Campani in vetta alla classifica insieme a Stella Azzurra, Caserta e Matera…

Vita affronta Infante (foto G. Lazzara)

L’Alfa Basket Catania non intende affatto recitare il ruolo della vittima sacrificale. E domenica pomeriggio (palla a due alle ore 18) tenterà di mettere i bastoni tra le ruote alla capolista Virtus Arechi Salerno. Nell’ottavo turno del campionato di Serie B Old Wild West di pallacanestro maschile, il quintetto allenato da Andrea Bianca farà visita ai campani. I salernitani occupano la prima posizione nella classifica del Girone D a quota 12 punti insieme con Hsc Roma Stella Azzurra, Decò Caserta e Olimpia Matera. L’Alfa Basket Catania punta a risalire la china in classifica.

Al PalaSilvestri arbitreranno Dario Di Gennaro di Roma e Andrea Coraggio di Sora (Frosinone). Il team alfista rifinirà oggi la preparazione. Domani mattina la partenza per Salerno. Ancora fuori gli infortunati Luca Savoca e Salvatore Longo. Sembra difficile il recupero di Simone Gatti ancora non in perfette condizione fisiche.

 

 

Addetto stampa

Alfa Basket Catania

Umberto Pioletti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.