Il Cus Catania resiste alla rimonta peloritana

Elia (24 punti) e Lo Faro (14) irrefrenabili… Primo quarto da 25-8… La rimonta messinese si ferma nell’ultimo parziale…

Cus Catania-Amatori 70–60
Parziali: 25-8; 40-28 (15-20); 54-45 (14-17), 70-60 (16-15).
PalaCus di Catania, 15 dicembre, 19:00

CUS CATANIA: Elia R. 24, Lo Faro 14, Vasta 10, Murphy 10, Di Mauro 8, Corselli 2, Cuius L. 2, Arena, Cuius F., Leone, Pocina, Fichera ©. All.: Guadalupi. Vice: Barbagallo.
AMATORI MESSINA: Di Dio Busà 18, Cordaro 12, Maggio 11, Mondello 9, Pace 5, Sciliberto 5, Romano, Valitri ©, Santoro ne, De Gaetano ne, Unechenskyi ne. All.: Maggio. Vice: Franciò.
Arbitri: Cappello e Lorefice.

Un grande primo quarto è sufficiente al Cus Catania per sconfiggere l’Amatori Messina. La squadra di coach Giuseppe Guadalupi scende determinata e vola per 10′, tramortendo gli avversari privi del lungo Unechenskyi e senza trovare una chiave per frenare Elia e Lo Faro. Con un vantaggio così netto, per gli arancionero è impossibile rimontare. Quando Di Dio Busà Mondello si svegliano e Cordaro inizia a tirar giù rimbalzi, parte la rimonta peloritana, che però non si completa, visto che nel finale i cussini riescono a chiudere la gara resistendo agli ultimi attacchi.

R.B.C.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.