Alfa, la Befana porta la trasferta a Napoli

 

Ultima partita del girone d’andata per l’Alfa Basket Catania. La squadra rossazzurra, domani pomeriggio (inizio alle ore 18), sarà impegnata sul campo del Napoli Basket. Con il quindicesimo turno (tutte le gare si giocheranno domani in contemporanea), si chiuderà la prima parte del campionato nazionale di Serie B Old Wild West. Nel prossimo weekend scatterà il girone di ritorno. L’Alfa Basket Catania, rigenerata e carica dopo il netto successo riportato sulla Virtus Valmontone, proverà ad ottenere un risultato positivo in terra partenopea. Il Napoli di coach Gianluca Lulli è reduce dal successo colto a Scauri per 69-66. Partita tosta da affrontare con il coltello tra i denti. Ad arbitrare la gara saranno Moreno Mirko Di Franco di Dalmine (Bg) e Paolo Sordi di Casalmorano (Cr). “Non ci sono partite facili in questo girone – afferma Georgi Sirakov, guardia dell’Alfa Catania -. Napoli è un’ottima squadra così come Valmontone, che abbiamo superato al PalaCatania. Tutte le formazioni sono organizzate e vanno in campo per vincere. Andiamo a Napoli con la stessa mentalità vincente che abbiamo avuto nella scorsa gara casalinga. Faremo il possibile per superare l’ostacolo Napoli”. Coach Massimo Guerra è chiaro: “La vittoria sul Valmontone non è per noi punto d’arrivo. E’ un punto di partenza. In classifica siamo ancora dietro per cui dobbiamo continuare a lavorare e a migliorare sul piano del gioco. A Napoli bisognerà giocare con la cattiveria giusta. In campo dovremo essere arrabbiati e decisi. Faremo la nostra partita per vincere”. Il gruppo alfista è partito stamattina in areo per Napoli. Assenti gli infortunati Luca Savoca, Totò Longo e Luciano Abramo.      

 

 

Addetto stampa

Alfa Basket Catania

Umberto Pioletti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*