Paternò fa sudare la NP Messina

Padroni di casa con 7 uomini in rotazione… Paternò sempre in gara e in vantaggio al 30′, poi Molino e Caroè chiudono avanti…

Sicily Express Courier Nuova Pallacanestro Messina – Basket Paternò 68-59
Sicily Express Courier Nuova Pallacanestro Messina: Albana 7, Caroè 24, Pellot 12, Molino 4, Gugliotta ne, Stuppia 19, Migliorato 2, Caruso. Allenatore: Pizzuto
Basket Paternò: Caponnetto, Mallory 12, Costanzo 18, Bulla 3, Fiorito 12, Giuffrida, Milazzo, Palumbo, Gemmellaro 9, Grasso 5. Allenatore: De Luca
Parziali: 15-15, 36-30 (21-15); 47-48 (11-18), 69-59 (21-11)
Arbitri: Luca Beccore e Matteo Gazzara di Messina (ME).

Vittoria sudata per la Sicily Express Courier Nuova Pallacanestro Messina che apre il 2019 col nono successo in stagione (sesto in sei uscite al PalaRussello) che consente ai giallorossi di rimanere al secondo posto a sole due lunghezze dalla capolista Gela. Contro Paternò, complice anche le rotazioni ridotte a sette uomini, i giallorossi non giocano una partita spettacolare con il match in equilibrio per tre quarti, ma nell’ultimo parziale trovano lo spunto vincente.

Con Gugliotta ancora fermo per infortunio, coach Pizzuto può schierare il nuovo acquisto Albana, che porterà alla causa 7 punti. Primo parziale che si chiude in perfetto equilibrio con Messina che non riesce a staccare gli ospiti (15-15); l’attacco di casa diventa più incisivo nei secondi dieci minuti con Caroè che segna 10 punti nel parziale (24 a fine gara per lui) e Pellot che mette due triple che consentono ai giallorossi di chiudere avanti all’intervallo (36-30).

Partenza falsa alla ripresa del match per Stuppia e compagni con Paternò che con un parziale di 18-11 mette la testa avanti alla terza sirena (47-48), Messina però si ricompatta e grazie alla precisione dalla lunetta, ai punti di Caroè e Molino e ai soli 11 punti concessi agli avversari con un 21-11 chiude il match sul 68-59 finale portando a casa il successo.

Messina, seconda in classifica assieme a Comiso con 18 punti a 2 dalla capolista Gela, nel prossimo turno giocherà nell’anticipo di sabato 12 gennaio un insidioso match in trasferta contro il San Luigi Acireale, formazione che nell’ultimo turno si è imposta sul campo di un team di buon livello come Canicattì.

Area Comunicazione Nuova Pallacanestro Messina

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*