Acireale si riscatta, buona vittoria su Milazzo

Non bastano i 32 punti di Spanò ai mamertini… In doppia cifra tra gli acesi Cerame, Panebianco, Persano, Patanè e Kucinskis…

MB MILAZZO                                 79
BASKET ACIREALE                         94

Milazzo: Cuccuru 5, Spanò 32, Italiano 12, Saija, Scilipoti, Guzman 4, De Gaetano 3, Toto 15,Maimone 2, Giorgianni 2, Papazov 4.All.re:Principato.Tiri liberi 15 su 15. Tiri da tre punti: Spanò 5, Cuccuru 1, Toto 1.
Basket Acireale: Vasta , Cerame 10, Panebianco 22,Gulisano G. 7, Borzì , Persano 20, Patanè 14, Khomyn 2, Kucinskis 17, Antronaco 2 i. All.re : Angirello. Tiri liberi: 30 su 35. Tiri da tre: Cerame 2, Panebianco 3, Patanè 1, Persano 4, Gulisano 2.. Tiri da due:14 su 25.Rimbalzi difesa: 26.Rimbalzi attacco: 8.Palle perse:16. Recuperi:14.Stoppate subite: 1.
Parziali: 1° Q: 20 a 25. 2°Q: 6 – 16. 3° Q: 25 – 33. 4° Q: 28 – 20.
Arbitri: Giunta e Lorefice di Ragusa..

La classifica chiedeva al Basket Acireale di portar via i due punti dal Palavalverde di Milazzo ed i granata hanno portato a termine il compito dopo una gara avara di apprezzabili spunti tecnici ma sicuramente interessante dal punto di vista agonistico. L’equilibrio tra le due compagini dura circa tre minuti, 4 a 4; poi Acireale sfruttando i movimenti sotto canestro di Kucinskis si porta sul 6 ad 11 al quinto ed ancora 9 a 16 al sesto. Milazzo reagisce con una schiacciata di Papazov e 4 punti consecutivi di Spanò ( il migliore dei suoi con 32 punti e 5 triple) ma è il quintetto acese a chiudere in vantaggio il primo tempino ( 20 a 25) con un canestro di Patanè (9 su 11 ai liberi con 7 falli subiti) e la tripla di Gulisano (4 recuperi ,2 assist) non ancora al meglio dopo l’infortunio. Milazzo è in affanno nell’attaccare la difesa schierata avversaria ed in difesa subisce le conclusioni pesanti di Cerame( 2 su 3 da tre punti) e Persano (4 triple).Così Acireale inizia i secondi dieci minuti mettendosi sulla corsia di sorpasso ed al quarto si porta sul 24 a 35. Seguono fasi di gioco in cui nessuno dei due team riesce a vedere il canestro. Solo al settimo 26 a 35. Panebianco è implacabile dalla lunetta(alla fine 9 su 10 per lui) mentre i padroni di casa perdono smalto in attacco acquistando diversamente un po’ di nervosismo che caratterizzerà il loro prosieguo di gara visti i due antisportivi ed una espulsione comminati in seguito a Toto e compagni. Persano da due ed un assist di Patanè per Antronaco in area chiudono una seconda frazione di gioco che vede Acireale avanti per 26 a 41. Terzo periodo decisivo. Milazzo viene penalizzato da due antisportivi consecutivi ed i viaggi in lunetta degli ospiti lanciano Acireale sul 30 a 49 al secondo. Al quinto 39 a 58 ed al settimo 42 a 62. Nell’ultimo periodo si parte dal 51 a 74 esterno. Spanò è l’unico a reggere insieme a Toto(15 punti) ma al terzo Acireale raggiunge il massimo vantaggio, 55 ad 80.Italiano pensa bene di farsi espellere con un blocco troppo bloccante su Patanè e la gara praticamente termina con quest’ultimo episodio con Acireale che, sbagliando,allenta in maniera esponenziale la concentrazione. Milazzo rosicchia qualcosa e l’incontro valido per la seconda giornata di ritorno della C Silver 2018-2019 si conclude sul punteggio finale di 79 a 94 per i granata. Prossimo appuntamento in casa Domenica 20 Gennaio alle ore 18.00 al Palavolcan contro il S.Filippo del Mela. Altro incontro difficile ma importantissimo nella corsa salvezza del Basket Acireale.

ba                                                                              

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*