Giarre senza problemi contro Acireale

Padroni di casa sempre avanti, Vitale, Arcidiacono e Marzo dominanti… Acesi a contatto, ma percentuali troppo basse… Nel finale il divario s’allarga…

BASKET GIARRE                           82
BASKET ACIREALE                       63

Giarre:Costanzo 4, Leonardi A. 4, Vitale 22, Leonardi N. 4, Arcidiacono 15, Marzo 21,Tomarchio, Cantarella 1, Casiraghi ne, Maida 3, Saccone 8, Kante. All.re: D’Urso. Tiri liberi: 20 su 28. Tiri da tre punti: Maida 1, Vitale 1.
Basket Acireale: Cerame , Panebianco 14, Venticinque A. 2,Gulisano G. 8, Borzì , Persano 9, Patanè 14 Khomyn , Berzins 21, Antronaco ,Venticinque L., Vasta . All.re : Angirello. Tiri liberi: 11 su 22. Tiri da tre:Panebianco 2,Patanè 2, Persano 2, Berzins 4. Tiri da due:11 su 22.
Parziali: 1° Q: 23 a 17. 2°Q: 18-16. 3° Q: 23-15. 4° Q: 18-15.
Arbitri: Di Bella e Micalizzi.

Il Basket Giarre si aggiudica la gara contro il Basket Acireale per 82 a 63 con Giarre subito avanti nel primo quarto e con Acireale costretto ad inseguire per tutto l’arco dell’incontro cedendo poi nel finale quando la forbice nel punteggio si allarga a favore dei locali.Complici le percentuali negative dal perimetro dei granata (11 su 22 da due e 10 su 37 da tre punti) Giarre parte subito forte; 5 a 0 al secondo minuto, 14 a 2 al sesto con un Vitale immarcabile,alla fine 22 punti per lui con una tripla. Sotto i tabelloni Arcidiacono detta legge e Marzo colpisce dal campo. Acireale si scuote un po’ chiudendo il primo periodo sul 23 a 17.Il Secondo quarto fotocopia il primo con gli ospiti che non riescono a rientrare in partita mentre Giarre ha sempre vita facile in attacco. Si va al riposo lungo sul 41 a 33. Nel terzo periodo Acireale inizia a perdere i contatti con i gialloblu che vanno in controllo e chiudono la gara negli ultimi dieci minuti incrementando il punteggio fino all’ 82 a 63 finale.Il prossimo turno il quintetto acese riceverà in casa Domenica 17 Febbraio alle ore 18.00 al PalaVolcan lo S.C. Adrano.

ba                                                                              

Con la folla in festa presente ieri al “Pala Cannavò” potrebbe sembrare superfluo raccontare Basket Giarre – Acireale Basket, ennesimo derby sentito di una stagione di C Silver che sta regalando momenti su momenti. Ma sono proprio questi momenti che devono, lo meritano, essere raccontati.
Come non raccontare di un palazzetto gremito e tifante da entrambe le parti, con cori che si mischiavano a creare un’atmosfera da latitudini diverse. Come non raccontare di quello che forse è stato il miglior inizio di partita di tutta, finora, la regular season: 10-0 con in mezzo un quasi immediato timeout avversario. Come non raccontare di Gabriele Vitale autore di 22 punti e tornato nel momento propizio “Speedy Gonzalez di Stazzo”, di Alberto Marzo (21) e “Zorro” Arcidiacono (15). Come non raccontare del perfetto apporto dato da chi si allena e da chi gioca tanto in C quanto in Promozione e U-20, da quei ragazzi che stanno trovando più spazio la domenica pomeriggio e se lo stanno guadagnando con prestazioni come quella di ieri sera. Come non raccontare di quattro periodi chiusi sempre in vantaggio, toccando il massimo con il +27 negli ultimi 3′ di gara in virtù di una tripla di Vitale che contemporaneamente segnava anche il suo diventare scoreleader. Come non raccontare, infine, del boato continuo che ha accompagnato tutte le fasi dell’esordio di Morife KäNté nell’ultimo minuto di gara.
L’entusiasmo a quasi 24h dalla gara è ancora in circolo in squadra, ma tra poco verrà sostituito dalla voglia di continuare a giocare bene: prossimo appuntamento la trasferta di Barcellona PdG, difficile e rischiosa guardando la classifica dagli specchietti retrovisori.

Alfio Giuseppe Grasso, Resp. Com. Basket Giarre

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.