Alfa, due punti da strappare a Battipaglia

Ci saranno Sirakov e Abramo, Mazzoleni ed Elia in C con il Cus Catania… Spinta necessaria per poi affrontare Pozzuoli sabato prossimo…

Joseph Vita (foto R. Lazzara)

Domani al PalaCatania contro Treofan Battipaglia. Sabato prossimo a Pozzuoli. Per l’Alfa Basket Catania il campionato di Serie B Old Wild West entra nella fase calda. La squadra di coach Massimo Guerra è attesa da due partite fondamentali per migliorare la posizione in classifica. Due gare da vincere senza se e senza ma. Con cuore, grinta, attaccamento alla maglia, gambe e testa. Domani contro Battipaglia (palla a due alle ore 18,30) l’Alfa Catania potrà contare sul rientro della guardia Georgi Sirakov, assente a Palestrina per un problema fisico. Non ci saranno i giovani Nicolò Mazzoleni e Ruggero Elia, che giocheranno in doppio utilizzo con il Cus Catania. Il tecnico Guerra potrà contare su Luciano Abramo, che domenica scorsa a Palestrina ha riassaporato il parquet dopo un lungo periodo di inattività. Domani nell’impianto di corso Indipendenza (arbitri Mattia Foschini di Russi – Ravenna e Francesco Zaniboni di Bologna), vincere è l’unica cosa che conta per gli alfisti. Il successo sul fanalino di coda Battipaglia (squadra ferma a zero punti in classifica) darebbe sicuramente una spinta importante per affrontare, sabato prossimo, il Pozzuoli che nella graduatoria del Girone D è terzultimo con due punti di vantaggio sul team rossazzurro.

 

 

Addetto stampa

Alfa Basket Catania

Umberto Pioletti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*