Il Cus Catania resiste alla rimonta e fa sua gara-1

Secondo quarto decisivo: dal -4 al +6… Cinque uomini in doppia cifra, Di Dio Busà tenuto ad appena 7 punti…

Cus Catania – Amatori 71–67
Parziali:
16-20; 40-34 (24-14); 54-49 (14-15), 71-67 (17-18).
PalaCus di Catania, 6 aprile, 19:00

CUS CATANIA: Lo Faro 16, Di Mauro 14, Arena 13, Mazzoleni 12, Cuccia 10, Corselli 3, Patanè 2, Vasta 1, Pocina, Cuius F., Cuius L., Fichera. All.: Guadalupi. Vice: Barbagallo.
AMATORI BASKET MESSINA: Unechenskyi 18, Pace 14, Mondello 13, Di Dio Busà 7, Cordaro 6, Maggio 4, Casablanca 3, Sciliberto 2, Criscenti ne, Peditto ne, Coltraro ne, Romano ne. All.: Maggio. Vice: Franciò.
Arbitri: Filesi P. e Massari.

Il Cus Catania traccia la via per la salvezza vincendo in gara-1 contro l’Amatori Messina: la sfida tra le due cantere delle città della Sicilia orientale premia i cussini, trascinati da cinque uomini in doppia cifra. La svolta arriva nel secondo quarto (dal -4 al +6) e nel tenere Di Dio Busà ad appena 7 punti segnati.

R.B.C.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*